PignetoToday

L'insegna a Cinque Stelle fuori dalla bottega: "Il negozio dell'onestà, che crede nel Movimento"

Lo striscione, appeso alto e ben visibile, non è passato inosservato a qualche passante. Immortalato con il telefonino cellulare ha fatto subito il giro dei Facebook s

"Il negozio dell'onestà, che crede nel Movimento Cinque Stelle". Una curiosa "insegna" quella spuntata fuori da una bottega di artigiani di cuoio e pelli in via Renzo da Ceri, nel quartiere Prenestino. Lo striscione, appeso alto e ben visibile, non è passato inosservato a qualche passante. Immortalato con il telefonino cellulare e subito postato sui social network ha raccolto subito i commenti degli utenti. E in diversi non hanno apprezzato l'intento provocatorio: "Solo questo negozio è onesto? Roba da matti".  Anche l'ex consigliere dem in V municipio, Massimo Piccardi, condivide e commenta: "Scientology è presente anche nel nostro paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento