Sabato, 31 Luglio 2021
Prenestino Pigneto / Piazzale Prenestino

Morto accoltellato: rissa finisce nel sangue al Prenestino

Due giovani sono stati arrestati con l'accusa di omicidio. La vittima è morta accoltellata all'addome, alla schiena e al torace in seguito a una violenta rissa avvenuta nei pressi di piazzale Prenestino

E' stato immediatamente trasportato in ospedale ma non ce l'ha fatta. Un giovane di origini nordafricane ha perso la vita a causa di una rissa violenta finita a coltellate. La violenza è scoppiata ieri sera intorno alle ore 23 in piazzale Prenestino e subito le Volanti della Questura hanno bloccato le vie di uscita e controllato persone, veicoli ed attività commerciali presenti in zona. 

Sulla base delle testimonianze raccolte hanno fermato due giovani stranieri, un tunisino minorenne ed un libico di 28 anni, a bordo di un autobus in transito nella zona. Sottoposti a controllo, uno dei due è stato trovato in possesso del coltello. Accompagnati in ufficio, i due sono stati poi arrestati per omicidio. La vittima è stata attinta con un coltello all’addome, alla schiena e al torace. Sono in corso le indagini della Squadra Mobile per l’identificazione di eventuali ulteriori soggetti coinvolti.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto accoltellato: rissa finisce nel sangue al Prenestino

RomaToday è in caricamento