Sabato, 19 Giugno 2021
Prenestino Prenestino / Largo Itri

LETTORI - Largo Itri e il terrapieno delle insidie

I cittadini di largo Itri sono allarmati per il pericolo incendio derivato dalle sterpaglie secche a pochi metri dai balconi e la presenza di topi e serpi nella via. Romatoday riporta la segnalazione

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di un nostro lettore in merito alle condizioni di degrado e di pericolo incendio lamentate dagli abitanti di Largo Itri al Prenestino.

Largo Itri, a dispetto del suo nome, è una piccola via situata alle spalle di viale della stazione prenestina a ridosso dell'area verde in cui ci sono i campi sportivi e il grande vivaio di via Prenestina. Abbastanza nascosta come via e quasi sconosciuta agli abitanti della zona e per questo, anche trascurata dalle istituzioni, anche se tutto il quadrante risente di un certo lassismo, ma sembra che almeno per viale della stazione prenestina qualcosa si sta muovendo in Municipio per quanto riguarda i marciapiedi.

La situazione di largo Itri in estate, a detta dei residenti, è caratterizzata da problemi derivanti dalle sterpaglie sul terrapieno che segna il perimetro dell'area verde frontale ai palazzi. La distanza tra queste sterpaglie e i primi piani delle abitazioni è breve, come si nota dalle foto, e il timore è quello che annualmente si presenta sottoforma di incendio, doloso o di autocombustione che sia, e quando le fiamme si fanno alte nella siccità, arrivano seriamente a minacciare le abitazioni, per non parlare delle colonne di fumo. Ma oltre ciò, anche la presenza di serpi e topi, condiscono un piatto davvero indigesto per i malcapitati cittadini che abitano in quei condomini, che sono abbastanza infuriati per questa preoccupante situazione e richiedono a gran voce, l'intervento del Municipio 6 per tagliare al più presto le minacciose sterpaglie e bonificare l'area infestata appunto da topi e serpi.

Ho verificato personalmente salendo sul terrapieno, avventurandomi in mezzo alle sterpaglie, e la situazione che mi sono trovato dinanzi corrisponde alla segnalazione ricevuta da Maria Luisa D.S. che abita ai primi piani. A mio parere la situazione non è semplice da risolvere, poichè l'area verde è di proprietà privata, la quale, visti i precedenti non è molto reattiva a stimoli e diffide, ma certamente se il Municipio si attivasse coattivamente, senza scaricabarile, il probelma si risolverebbe in un lampo, anche perchè c'è di mezzo l'incolumità di molti cittadini. L'allarme è lanciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI - Largo Itri e il terrapieno delle insidie

RomaToday è in caricamento