Prenestino Prenestino / Largo Telese

Lettore: "Insediamento abusivo di rom sul pratone di largo Telese"

Max Bova: "Oltre cinquanta nomadi si accampano sul pratone dell'area. I cittadini si augurano che vengano allontanati"

Un accampamento abusivo dietro il 'Pratone' di largo Telelse al Prenestino. A segnalarlo un lettore:  

"I residenti in zona si sono insospettiti dal continuo viavai nelle strade del quartiere, associato a schiamazzi e qualche bisogno fisiologico espletato tra le auto in sosta anche in pieno giorno - denuncia Max Bova -. Una situazione un po diversa dal solito "giro di secchioni" a cui sono abituati, ed è bastato seguirne alcuni per arrivare al punto base del pratone di largo Telese, dove la loro presenza è calcolata tra 50 e 100 persone".

"I cittadini si augurano - conclude il lettore - che vengano allontanati prima che si insedino in quell'area già densamente popolata da senza fissa dimora, in rispetto della legge e del civile decoro urbano. Il timore è anche legato ai furti nelle auto e negli appartamenti in gran parte senza i proprietari che sono in vacanza".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettore: "Insediamento abusivo di rom sul pratone di largo Telese"

RomaToday è in caricamento