Giovedì, 17 Giugno 2021
Prenestino Prenestino / Largo Agosta

Da "fontana fantasma" ad area verde: la proposta del Pdl per Largo Agosta

La proposta è in un ordine del giorno presentato dal consigliere piediellino Daniele Rinaldi e riguarda il futuro destino di della fontana di Largo Agosta, abbandonata a sè stessa da anni

Una fontana progettata ben 6 anni fa che non è mai stata costruita, un recinto per lavori inesistenti e le continue denunce e lamentale di chi ci vive. Largo Agosta è sempre nel mirino delle segnalazioni ma non altrettanto in quello degli interventi che, a tutt'oggi, non sono stati ancora effettuati. Gli intenti però, almeno quelli, non sembrano mancare.
 
"Per riqualificare l’area di largo Agosta nel Municipio VI, che dal 2005 vede la presenza di una fontana voluta dal sindaco Rutelli e diventata, dopo poco tempo, causa di degrado e di insicurezza per i cittadini che frequentano la piazza, ho presentato un ordine del giorno per chiedere al sindaco Alemanno e alla Giunta capitolina di trasformare la fontana in un’area verde attrezzata per bambini".


Lo dichiara in una nota il vicepresidente della Commissione Lavori Pubblici del Municipio VI, Daniele Rinaldi del Pdl."La realizzazione di un’area verde al posto della cosiddetta “fontana fantasma” - ha sottolineato Rinaldi - sarebbe l’occasione per cancellare dal quartiere un’opera inutile, costruita male e trasformatasi negli anni in una micro discarica, offrendo al suo posto dei servizi per i residenti. Mi auguro che il sindaco Alemanno e la Giunta capitolina vorranno accogliere questa richiesta per risolvere una vicenda più volte denunciata dai cittadini, migliorando la qualità della vita e il decoro del quartiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da "fontana fantasma" ad area verde: la proposta del Pdl per Largo Agosta

RomaToday è in caricamento