Giovedì, 24 Giugno 2021
Prenestino Prenestino / Largo Agosta

Degrado a Largo Agosta: "Niente cassonetti e sporcizia ovunque"

Così una residente al Comitato M6: "Immondizia gettata in mezzo alla strada con via vai di insetti, uccelli, odore pestilenziale, ratti e naturalmente pericoli relativi alla salute"

"Desidero sottolineare il degrado totale di tutta la zona prenestina labicana. In via Anagni al civico 138 opera una frutteria. Non esistono cassonetti e quello che era disposto più avanti è stato tolto".Esordisce così la lettera di protesta di Clara che scrive al Comitato Municipio 6 per segnalare lo stato di incuria e abbandono dell'area intorno a Largo Agosta.

"Immondizia gettata in mezzo alla strada con via vai di insetti, uccelli, odore pestilenziale, ratti e naturalmente pericoli relativi alla salute. ama, più volte avvertita, la circoscrizione a cui sono stati inviati reclami scritti e portati anche personalmente non intervengono e la situazione rimane vergognosa".

"I cassonetti di tutta la zona sono rotti, vengono svuotati irregolarmente e quelli del cartone traboccano in modo indecente rovesciando tutto sulla strada. I muri sono pieni di scritte e scarabocchi e se qualcuno tenta di pulirli il giorno successivo sono peggio di prima.

Largo agosta è nel più totale abbandono, la sporcizia è ovunque, la chiesa è coperta di scritte oscene e i giorni festivi non si può neanche ascoltare la messa per il chiasso di ragazzi che tirano di proposito sulla porta della chiesa. Per gli stessi palloni transitare sulla piazza è pericoloso e se si invita questa marmaglia a comportarsi diversamenti sono insulti e comportamenti sempre peggiori. Il 113 più volte avvertito si limita a venire senza mai intervenire, potrei continuare, ma credo che il quadro sia abbastanza chiaro. Sperando in un intervento che possa migliorare le situazione".


Ricordiamo che, per quanto riguarda Largo Agosta, non è la prima segnalazione di degrado che constatiamo. La piazza è stata spesso oggetto di denunce da parte di cittadini che abitano nella zona per lo stato di incuria e abbandono in cui versa. In particolare la fontana centrale, che non funziona da tempo, e l'area circostante, recintata da oltre due anni, in attesa di un intervento di riqualificazione che sarebbe previsto come opera di compensazione del Pup di zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado a Largo Agosta: "Niente cassonetti e sporcizia ovunque"

RomaToday è in caricamento