rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Prenestino Collatino / Viale della Serenissima

Stazione Serenissima: "Il Servizio Giardini prenda in carico l'area"

Ascensore guasto, prato incolto, scale imbrattate e piene di rifiuti. La Stazione della Serenissima non è esattamente uno scalo accogliente. Ne abbiamo parlato con il presidente Palmieri

Nel 2007 sembrava una 'manna del cielo' quella fermata sulla Roma-Tivoli. Finalmente una struttura ferroviaria di collegamento tra Prenestina e Lunghezza. Ora, più che un dono divino, sembra un cantiere mai finito. La stazione Serenissima, costruita sotto l'omonimo viadotto, non è esattamente accogliente. Ci eravamo già recati sul posto nel giugno del 2011 e avevamo già avuto modo di constatare lo stato di abbandono del piccolo scalo: prato incolto e, col caldo, a rischio incendio, muri già imbrattati di scritte varie, scale di accesso ai binari utilizzate come cassonetti a cielo aperto con tanto di siringhe, e ascensore non funzionante.

Sarà un caso ma a distanza di un anno e mezzo l'ascensore è ancora guasto. Le scale sono ancora ricettacolo di 'monnezza' e il vialetto che passa sotto il viadotto e collega le due parti della stazioni presenta un paesaggio a dir poco inquietante: a destra e a sinistra della passeggiata due distese di rifiuti dietro le grate arrugginite non passano sicuramente inosservate. Materassi, cartoni di vino, rifiuti di ogni genere. A chi spetta pulire lo scalo? Ne abbiamo parlato col presidente del Municipio, Giammarco Palmieri.

Stazione della Serenissima: foto del degrado

"L'area è ancora in carico di Rf1 ma dovrebbe andare al Servizio Giardini". Così il minisindaco ci spiega l'iter di procedura per le competenze di manutenzione. "Abbiamo scritto al Comune per la presa in carico del servizio di pulizia ma ancora non abbiamo avuto risposta - continua Palmieri - lo spazio è bello e sarebbe il caso di poterlo sfruttare a dovere e renderlo fruibile dai cittadini, magari con un chiosco bar e un'area cani attrezzata. RF1 si è detta disponibile a valutare diverse formule, ma prima è necessario che il Comune prende in carica l'area per pulizia e manutenzione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Serenissima: "Il Servizio Giardini prenda in carico l'area"

RomaToday è in caricamento