rotate-mobile
Prenestino / Tor de' Schiavi / Via Anagni

Via Anagni, un'area giochi e spazi fitness: dove doveva nascere un parcheggio inaugura un'area verde

L'assessore Annucci (municipio V): "Apertura attesa da anni, il progetto è stato realizzato con il contributo dei residenti"

Doveva essere un parcheggio, invece è diventata un’area verde attrezzata. Che a inizio maggio sarà a disposizione dei residenti. Manca pochissimo all’apertura del giardino di via Anagni, realizzato con il contributo dei cittadini grazie al processo partecipativo. 

Come sarà l’area verde di via Anagni

Nel giardino sarà presente un’area ludica inclusiva per i bambini, attrezzature per fare attività sportiva e un percorso vita per trasformare lo spazio verde in una vera palestra outdoor aperta a tutti. Nel parco, inoltre, sono stati piantati 21 nuovi alberi. “Nel corso del 2022, come Giunta municipale – spiegano il presidente del municipio V, Mauro Caliste e l’assessore al Verde, Edoardo Annucci - abbiamo avviato una ricognizione delle risorse disponibili e, attraverso l’integrazione di più fondi, abbiamo deliberato alcuni interventi volti a rendere concreta la realizzazione del parco, di cui si parlava da anni. Al termine delle indagini del sottosuolo, abbiamo avviato un processo partecipativo con la cittadinanza per definire le funzioni del giardino e il progetto definitivo”. Il costo complessivo degli interventi è di poco meno di 150mila euro.

Da parcheggio ad area verde

In corrispondenza dell’area verde in via Anagni, dove a breve i residenti potranno allenarsi all’aperto, in origine sarebbe dovuto nascere un parcheggio, dunque “ulteriore cemento – come ricorda l’assessore Annucci -. Nel 2009 era stato deciso di realizzare lì un parcheggio tramite la legge 122 del 1989 per il Piano urbano parcheggi. Per via di molteplici problematiche, incluse quelle legate al sottosuolo, questo intervento è stato stralciato nella precedente consiliatura. Dunque l’area è rimasta in carico al municipio V senza una destinazione chiara. Per anni si è parlato della realizzazione di un giardino ed ora si è arrivati alla realizzazione”. In questi giorni, inoltre, sono in corso anche i lavori al giardino Galafati, al Pigneto, che il municipio vuole trasformare nella pizza verde del quartiere. Gli interventi sono partiti a inizio aprile e dovrebbero durare circa un mese. Anche in questo caso, dunque, l’apertura è fissata entro il mese di maggio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Anagni, un'area giochi e spazi fitness: dove doveva nascere un parcheggio inaugura un'area verde

RomaToday è in caricamento