Prenestino Prenestino / Via Frigento, 18

Via Frigento al Prenestino: niente ripetitore grazie alla protesta cittadina

Dopo mesi di mobilitazione con raccolta firme, assemblee tra cittadini e forze politiche, nascita di comitati spontanei alla ce l'hanno fatta: il terrazzo di Frigento 18 non ospiterà nessuna antenna

Il terrazzo di via Frigento 18 al Prenestino non ospiterà la tanto odiata antenna per la telefonia mobile. Lo hanno deciso i cittadini in un assemblea condominiale dello scorso 5 marzo dopo mesi di discussioni e mobilitazioni. La decisione di affittare lo spazio per l'impianto è stata revocata in seguito a una lunga serie di azioni svolte sul territorio per evitare quell'ulteriore fonte di inquinamento elettromagnetico.


Pima la nascita di un comitato spontaneo contro l'elettrosmog, poi la raccolta di firme alla scuola Giovanni XXIII di viale Partenope e l'assemblea pubblica con la giunta municipale e con tutte le forse politiche locali. Una mobilitazione che ha ottenuto i risultati sperati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Frigento al Prenestino: niente ripetitore grazie alla protesta cittadina

RomaToday è in caricamento