menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Voragine in via Dulceri: "In corso rilievi e indagini stratigrafiche"

La voragine è aperta da più di un mese. Abbiamo fatto il punto sui lavori di ripristino con l'assessore ai Lavori Pubblici del VI municipio, Stefano Veglianti

Si è aperta lo scorso 10 settembre e, al momento, i lavori sono in corso. Sulla voragine di via Augusto Dulceri abbiamo fatto il punto con l'assessore ai Lavori Pubblici del VI municipio, Stefano Veglianti, che ci ha illustrato l'iter dell'intervento di ripristino. "La condotta dell'acqua è stata ripristinata, proseguono invece i lavori nella cavità sotterranea che ospita la rete fognaria". Rete fognaria che, lo ricordiamo, ha subito dei danni in seguito al crollo del terreno e che aspetta di essere riparata. "Stiamo cercando di capire che tipo di intervento effettuare, sono stati fatti sopralluoghi, indagini stratigrafiche con il geologo Theo Huber (afferente al dipartimento x del Comune, ndr) e rilievi georadar fatti da una società di Livorno".

Il percorso di riassesto della strada si può dire partito ma ancora in fase di ispezione e valutazione tecnica. Ciò rende difficile stabilire tempi di conclusione possibili. Un mese? "Difficile dirlo" spiega Veglianti. E, come se non bastasse, a complicare le cose ci si mette anche la possibile apertura di una galleria sotto un palazzo in prossimità della voragine. Cosa che però "è ancora assolutamente da verificare".

Intanto i cittadini vanno avanti, con qualche intoppo. La strada è chiusa al traffico e questo certo non aiuta l'attività dei negozi della via. I rifiuti vengono raccolti con i cosiddetti "squaletti" dell'Ama, camioncini di piccole dimensioni. Ma sui tempi i residenti sono tutt'altro che ottimisti. "Ci metteranno mesi, se va bene tornerà tutto a posto a fine anno". Se va bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento