Martedì, 27 Luglio 2021
Pigneto Prenestino / Via Formia

Pigneto, che fine ha fatto il porta a porta? "Aspettiamo risposte da Ama"

L'azienda dei rifiuti, durante un incontro con le rappresentanze dei cittadini al Pigneto, parlava di raccolta porta a porta da avviare nel quadrante appunto per Febbraio

Via di San Pietro di Bastelica

Il Municipio aspetta risposte. Stando a quanto annunciato da Ama, a Febbraio doveva partire il porta a porta in parte del V Municipio, ma ancora in tal senso non ci sono comunicazioni, e il territorio sul fronte rifiuti è in sofferenza. L'azienda dei rifiuti capitolina, durante un incontro con le rappresentanze dei cittadini al Pigneto, parlava di raccolta porta a porta da avviare nel quadrante appunto per Febbraio. 

Una risposta a istanze fatte presenti dal parlamentino ormai da anni, in particolare per l'area di via Formia, tra via dell'Acqua Bullicante e via dei Gordiani. Qui, causa cavità del sottosuolo, è interdetto l'accesso ai mezzi pesanti. Risultato? L'Ama non passa. 

"L'unica batteria di cassonetti in quell'area si trova in via Norma - spiega il presidente Palmieri - Ama si era detta disponibile a far partire qui, e al Pigneto, il porta a porta". Fermo restando l'avvio su tutto il territorio municipale previsto per metà anno. Un'anticipazione dunque pensata appositamente per la zona Pigneto Prenestino, dove urge una svolta il prima possibile. 

"Siamo in attesa di notizie dal Comune, l'assessore Marino durante l'incontro con i cittadini a Tor Sapienza ci aveva confermato che saremmo partiti a Febbraio" spiega a Romatoday l'assessore all'ambiente di via di Torre Annunziata, Giulia Pietroletti. "Negli ultimi giorni - fa sapere l'assessore - sono saltati alcuni giri di raccolta per guasti ai camion. E noi che già ci troviamo in una situazione anomala, con un numero inferiore di cassonetti nell'area, paghiamo conseguenze maggiori in termini di igiene e decoro rispetto ad altre zone". 

A confermare quanto dichiarato dall'assessore, alcune immagini dei cassonetti di via San Pietro di Bastelica, sempre nel quadrante del Pigneto. Una situazione "di degrado e pericolo igienico che va avanti da tre giorni" denunciata da Mauro Corsi, responsabile Associazioni e Comitati di Quartiere del Coordinamento di Forza Italia di Roma Capitale, che lancia l'allarme: "Il quadro è simile anche nelle vie limitrofe, davanti al Santa Caterina dove c'è un presidio sanitario locale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto, che fine ha fatto il porta a porta? "Aspettiamo risposte da Ama"

RomaToday è in caricamento