Martedì, 21 Settembre 2021
Pigneto Pigneto / Via Pesaro

Pigneto, un messo dei cittadini al Campidoglio

Il 30 ottobre un portavoce dei residenti sarà ricevuto dallo staff del primo cittadino

Nell' assemblea pubblica di domenica 27 ottobre, sono stati definiti gli ultimi dettagli per l'atteso confronto tra un rappresentante dei residenti e il gabinetto del Sindaco, come promesso dallo stesso Marino. Il 30 ottobre, intorno a mezzogiorno, un portavoce dei cittadini salirà al Campidoglio per consegnare al Sindaco (o, nel peggiore dei casi, a un membro importante del suo staff), un documento contenente le richieste degli abitanti per contrastare spaccio e degrado.

A quanto scrive il sito Pigneto.it, il "portalettere" indicato dalla piazza sarà il signor Angelo, conosciuto da tutti come "l'onorevole Angelino". 76 anni, nel 1943 Angelo vide la propria abitazione bombardata dagli alleati: "Noi non ce ne siamo andati per i tedeschi - ha detto proprio a Marino durante l'assemblea del 14 ottobre scorso - siamo rimasti sotto le bombe, e ora ce ne dovremmo andare per l'arroganza di quattro spacciatori?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto, un messo dei cittadini al Campidoglio

RomaToday è in caricamento