Mercoledì, 28 Luglio 2021
Pigneto Pigneto / Via l'Aquila

Nuovo Cinema L'Aquila, aspettando il bando arriva l'Estate Romana: film gratis tutto Luglio

La struttura al Pigneto è stata chiusa a seguito della revoca della concessione all'associazione Il Solco, che la gestiva dal 2008. In attesa della nuova gara il Campidoglio propone una rassegna estiva

L'Estate Romana si trasferisce al Nuovo Cinema Aquila con una rassegna gratuita dal 18 al 30 luglio.  Il primo film della rassegna, Mune, Il guardiano della Luna, è dedicato ai bambini. A seguire, ogni martedi, giovedi e sabato, l’Aquila propone una rassegna gratuita all’interno di CityFest – il contenitore di eventi speciali, intrattenimento e formazione della Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis.

"Per questa Amministrazione, questo luogo, un bene confiscato alla mafia, è una priorità per la città e non doveva chiudere - ha dichiarato l’assessore alla Cultura e al Turismo Giovanna Marinelli, che presenta l'ulteriore "appuntamento di qualità nel cartellone dell’Estate Romana che si affianca alle tradizionali arene, risultato di un percorso condiviso con il municipio V che vuole salvaguardare un progetto culturale e un luogo così importante". Il tutto in attesa del nuovo bando per la gestione. 

LA CHIUSURA - Ricordiamo che la struttura è stata chiusa a seguito della revoca della concessione all'associazione Il Solco, che dal 2008 gestisce la sala cinematografica al Pigneto. Secondo la concessione in essere avrebbe dovuto gestirlo ancora fino al 2018. Ma il Comune ha proceduto con la revoca ufficialmente per un'irregolarità amministrativa commessa dallo stesso consorzio: il sub-appalto di una parte dei servizi previsti nella gestione del bando a un'altra cooperativa, la Nuovo Cinema Aquila, nata come start-up proprio all'interno del cinema. Da qui la richiesta di sgombero entro il 9 giugno e la protesta del direttore e dei lavoratori, che hanno chiesto al Campidoglio la tutela dei posti di lavori e le stesse condizioni del bando originario. 

Le richieste sono state accolte dall'assessore alla Cultura, Giovanna Marinelli, che ha comunicato la pubblicazione della gara al momento aperta e in scadenza il 22 luglio. 

IL FESTIVAL - I sei appuntamenti del mese sono curati da Mario Sesti, responsabile dei progetti speciali CityFest, e da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, curatori di Alice nella città, per il settore giovani/educational. La rassegna è stata realizzata grazie a Lucky Red e Notorius. L’ingresso alle proiezioni è gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Programma
 
Sabato 18 luglio alle 18.30 
Mune, Il guardiano della luna (Mune, le gardien de la lune) di Alexandre Heboyan, Benoit Philippon, Francia, 2014, 90’
Che cosa succederebbe se il Sole non tornasse a splendere ogni mattina? O se la Luna dimenticasse di fare il suo giro e di illuminare le stelle e il cielo della notte? Dai creatori di Kung Fu Panda arriva la magica favola di Mune, il custode della Luna, che combatterà per proteggere il mondo dalle forze del male che hanno oscurato il Sole e la Luna. Il suo amore per la Luna e per la donna dei suoi sogni lo farà diventare l’eroe più grande dell’Universo!
 
Martedì 21 alle 21
La cuoca del presidente (Les saveurs du Palais) di Christian Vincent, Francia, 2012, 95’. Con Catherine Frot, Arthur Dupont
Hortense Laborie è una cuoca rinomata che vive nel Périgord. Con sua grande sorpresa, il Presidente della Repubblica la nomina responsabile della sua cucina personale all’Eliseo. Nonostante le gelosie degli chef che operano nelle cucine principali del Palazzo, Hortense riesce ad imporsi grazie al suo carattere forte e alla sua tempra. La genuinità della sua cucina sedurrà in poco tempo il Presidente, ma quello che accade dietro le quinte, nelle stanze del potere, le creerà molti ostacoli...
 
Giovedì 23 alle 21
Quando meno te lo aspetti (Au bout de conte) di Agnès Jaoui, Francia, 2013, 112’. Con Agathe Bonitzer, Agnès Jaoui, Arthur Dupont, Jean-Pierre Bacri
A 24 anni Laura aspetta ancora il suo principe azzurro. Così, quando ad una festa appare Sandro, che corrisponde esattamente al principe dei suoi sogni, Laura pensa di aver trovato l’uomo giusto. Ma poi incontra Maxime e inizia a chiedersi se non ci siano principi migliori di altri. Dal canto suo anche Sandro ha i suoi problemi: suo padre Pierre, al funerale di suo padre, si è appena imbattuto in Madame Irma, e questo gli ha fatto ricordare che alcuni anni prima Madame Irma gli aveva predetto la data della sua stessa morte. Ora Pierre non riesce più a fare progetti, né con la sua nuova compagna Eleonore, né con Sandro. E anche Maxime ha i suoi problemi; così come pure Eleonore, Marianne, Jacqueline e tutti gli altri. Ma non c’è da preoccuparsi: alla fine vivranno tutti felici e contenti!
 
Sabato 25 alle 18.30
Belle & Sebastien di Nicolas Vanier, Francia, 2013, 98’
Durante la Seconda guerra mondiale, il piccolo orfano Sebastien trova conforto nell'amicizia con Belle, un grande cane dei Pirenei che abita nei boschi intorno al paese. Sebastien, colpito dalla dolcezza dell'animale, dovrà difenderlo da chi lo ritiene un feroce e pericoloso predatore.
 
Martedì 28 alle 21
Gloria di Sebastián Lelio, Cile/ Spagna 2013, 110’. Con Paulina García, Sergio Hernández
Gloria è una cinquantottenne che si sente ancora giovane. Cercando di fare della sua solitudine una festa, trascorre le notti in cerca d'amore in sale da ballo per adulti single. La sua fragile felicità viene però a galla il giorno in cui incontra Rodolfo. L'intensa passione che nasce tra loro spinge Gloria a donare tutta se stessa, come se sentisse che questa è la sua ultima occasione, facendola volteggiare tra speranza e disperazione. Gloria dovrà ritrovare il controllo di sé e attingere ad una nuova forza per scoprire che ancora una volta riuscirà a brillare più che mai.
 
Giovedì 30 alle 21
Moonrise Kingdom – Una fuga d’amore (Moonrise Kingdom)
di Wes Anderson, USA, 2012, 94’. Con Bill Murray, Edward Norton, Tilda Swinton, Frances McDormand. 
Ambientato in un’isola al largo delle coste del New England nell’estate del 1965, il film racconta la storia di due dodicenni che si innamorano, stringono un patto segreto e fuggono insieme nella foresta. Mentre le autorità li cercano, una violenta tempesta al largo dell’isola sta per scatenarsi, e la pacifica comunità locale verrà messa completamente a soqquadro.
 
L’attività di CityFest si svolge in collaborazione con Soci Fondatori della Fondazione Cinema per Roma, Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio, Istituto Luce Cinecittà (in rappresentanza del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), Fondazione Musica per Roma, Città metropolitana di Roma Capitale e con il supporto di BNL Gruppo BNP Paribas.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Cinema L'Aquila, aspettando il bando arriva l'Estate Romana: film gratis tutto Luglio

RomaToday è in caricamento