PignetoToday

Pigneto, furto alla libreria Alegre: "Danni per 10 mila euro"

I titolari della libreria hanno lanciato una campagna di crowdfunding e invitano le realtà culturali indipendenti di Roma a un confronto pubblico

Foto Facebook Libreria Alegre

Furto alla libreria Alegre del Pigneto, sede della casa editrice Edizioni Alegre e della redazione della rivista Jacobin Italia. Nella lotte tra il 10 e l'11 settembre alcuni ladri sono entrati nel locale che si trova su Circonvallazione Casilina rubando i computer e l'incasso della settimana, danneggiando la struttura e arrecando danni materiali per circa 5mila euro, oltre alla perdita del programma di catalogazione della libreria, e di software e materiali della casa editrice. Complessivamente, contando le ore di lavoro necessarie a recuperare quanto perso, il danno ammonta ad almeno 10mila euro.
Lo fa sapere la libreria che in una nota scrive: "Dopo La Pecora Elettrica a Centocelle, la libreria Giufà a San Lorenzo, il centro culturale Sparwasser al Pigneto, anche la libreria Alegre è stata vittima di un furto".

Per i titolari della libreria si tratta "dell'ennesimo attacco che le realtà culturali indipendenti della Capitale subiscono ormai da mesi, tra furti e vere e proprie intimidazioni, in territori dove spesso sono presidi culturali e sociali, oltre che argine alla piccola e grande criminalità. Questo contesto, già di per sé pesante, è ulteriormente aggravato dalla difficile situazione economica che tutto il comparto editoriale e librario, nonché culturale in generale, sta vivendo a causa dell'emergenza sanitaria tuttora in corso, che sta costringendo da mesi i lavoratori e le lavoratrici della cooperativa Edizioni Alegre alla Cassa integrazione a rotazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto non fermer l'attività della libreria e lancia una campagna di crowdfunding. "Di fronte a questo ulteriore sfregio, ma anche alla tanta solidarietà che è arrivata a riconoscimento del progetto editoriale e culturale della cooperativa, Edizioni Alegre non si ferma e reagisce lanciando una campagna di crowdfunding per rientrare, almeno in parte, dei danni subiti, e invitando tutte le realtà culturali indipendenti di Roma a un confronto pubblico per elaborare strategie di mutualismo, solidarietà dal basso e rivendicazioni con Comune di Roma e Regione Lazio di fronte alle difficoltà del lavoro culturale in questa città e in questo paese, e alle continue aggressioni subite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento