PignetoToday

Incendio in un appartamento, evacuata palazzina di cinque piani

Le fiamme scaturite da una lampada andata lasciata accesa in una cabina armadio. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco

Incendio nella notte al Pigneto dove è stato necessario evacuare gli abitanti di una palazzina. L'allerta la notte fra sabato e domenica da un appartamento al terzo piano di un palazzo di cinque in via L'Aquila. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri.

Giunti nell'appartamento da cui è scaturito l'incendio, pompieri e militari dell'Arma della Stazione Roma Piazza Dante hanno evacuato a scopo precauzionale i residenti della palazzina del Pigneto. Domate le fiamme, secondo i primi accertamenti le stesse sarebbero partite da una lampada lasciata accesa in una cabina armadio.

Alimentateso nel volgere di breve, il rogo ha danneggiato la camera da letto ed un bagno attiguo della casa. Assente al momento dell'incendio il residente dell'immobile. 

Terminate le operazioni di spegnimento i residenti sono potuti rientrare nelle loro abitazioni. A parte la paura, nessuno è rimasto ferito né intossicato. 

Proprio in via L'Aquila, meno di una settimana fa (era la notte fra il 14 ed il 15 ottobre), i soccorritori intervennero per un altro incendio in appartamento ma con esito tragico. La 64enne residente nell'abitazione andata a fuoco venne infatti trovata priva di vita nella chiostrina del palazzo dopo essere precipitata dal sesto piano. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento