Pigneto Pigneto / Piazza del Pigneto

Nottata di arresti al Pigneto: in manette pusher e "manolesta"

A finire in arresto sono stati un ladro, di 24 anni, sorpreso a rubare una borsa in un pub approfittando della calca, e un pusher di 54 anni

E la musica, al Pigneto, è sempre la stessa. La movida nottura, ormai caratterizzante del quartiere, continua a mietere vittime. Ieri notte una ragazza è stata presa di mira da un abile ladro che le ha rubato la borsa in un locale di piazza del Pigneto. Il "manolesta", cittadino marocchino di 24 anni, ha approfittato della calca di nottambuli per mettere a segno il colpo. Salvo venire bloccato poco dopo dai carabinieri.

Il ladro, nella capitale senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di furto con destrezza e resistenza a pubblico ufficiale. Ora è a disposizione dell’autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. La borsa rubata è stata recuperata e restituita alla giovane romana.

Oltre ai "manolesta" continua poi lo spaccio. Sempre ieri notte, all'isola pedonale, un pusher è finito in manette. L'uomo è romano, 54 anni, ed è stato sorpreso dai militari mentre spacciava una dose di cocaina a un giovane acquirente. Questo a sua volta è stato segnalato come assuntore alla Prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nottata di arresti al Pigneto: in manette pusher e "manolesta"

RomaToday è in caricamento