menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Andrea Maggi lascia l'associazione “Amici di Beppe Grillo”

Il consigliere del VI municipio eletto con la lista civica dei fan di Grillo non abiura però gli ideali del blogger genovese: “L'unico scopo dei grillini negli ultimi mesi è stato quello di ricordarmi che ero un loro dipendente”

Andrea Maggi non fa più parte dell'Associazione Politica “Amici di Beppe Grillo di Roma”. Il consigliere del VI municipio ha annunciato la propria decisione attraverso una nota diffusa alla stampa in cui si mostra piuttosto arrabbiato non con Grillo, ma con i “grillini” romani.

“Il 9 marzo 2009 sono uscito dall’Associazione Politica “Amici di Beppe Grillo di Roma””, spiega Maggi. “Un'associazione nata per supportare l’omonima lista civica con cui ho partecipato alle scorse amministrative e sopravvissuta fino ad oggi malgrado la vacuità di intenti, di prospettive e di proposte; situazione che nel tempo ha fatto sì che le dinamiche interne si risolvessero unicamente in critiche comportamentali reciproche, sterili polemiche e atteggiamenti al limite della paranoia invece di un proficuo e sinergico rapporto di lavoro”.

“Sono saturo di parole e continue argomentazioni sul nulla” prosegue il consigliere del VI municipio. “Ho voglia di dedicarmi con maggiore impegno al programma elettorale della lista civica che rispecchia in pieno il pensiero del movimento di Grillo e dei cittadini che mi hanno eletto, tutti i cittadini del VI municipio, non solo una minoranza esaltata dei fan di Beppe Grillo il cui unico scopo negli ultimi mesi è stato quello di controllare un ex compagno di viaggio passato dall’altra parte della barricata ricordandogli di essere “solo” un loro dipendente”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento