Pigneto Pigneto / Via Macerata

Spacciava davanti a scuola: pusher arrestato da poliziotti 'travestiti'

I poliziotti, fingendosi operai di un cantiere nei pressi dell'istituto, hanno arrestato un ventenne ivoriano colto in flagrante mentre vendeva eroina

I controlli, che gli agenti del Commissariato Porta Maggiore hanno attivato presso gli istituti scolastici del quartiere, danno i risultati sperati. L'ultima operazione, giovedi al Pigneto. I poliziotti, dopo essere venuti a conoscenza di persone sospsette che si aggiravano nei dintorni di una scuola, hanno fatto immediatamente scattare le indagini.

Vestiti da operai di un cantiere, sito nei pressi dell'istituto, hanno controllato tutti i movimenti nei paraggi della scuola. Nel pomeriggio i poliziotti hanno notato un cittadino straniero che, parlando al cellulare, si toglieva qualcosa dalla bocca per consegnarlo ad una seconda persona, ricevendo in cambio del denaro.

Il pusher, un ventenne ivoriano, è stato immediatamente bloccato e a terra sono stati ritrovati quattro involucri di cellophane contenenti eroina, che il giovane aveva gettato alal vista dei poliziotti. Per lui sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava davanti a scuola: pusher arrestato da poliziotti 'travestiti'
RomaToday è in caricamento