rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Pigneto

Municipio V, Fdi boccia il bilancio: "Ennesima stangata ai commercianti"

Fratelli d'Italia contro l'aumento della tassa per l’occupazione di suolo pubblico: "Invece di combattere gli abusivi si colpisce una categoria in difficoltà"

"La volontà del Partito Democratico e del Sindaco Marino di aumentare del 25% la tassa per le occupazioni di suolo pubblico è l’ennesima stangata ai commercianti con regolare licenza che svolgono il proprio lavoro all’interno delle postazioni definite dal Comune". Lo dichiarano in una nota Maurizio Politi, - consigliere di FDI - AN e Presidente della Commissione Trasparenza e Daniele Rinaldi, capogruppo di Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale. "Invece di combattere le postazioni abusive di presunti commercianti che vendono merce contraffatta e di nessun valore per l’ennesima volta il Sindaco Marino decide di colpire una delle categorie più in difficoltà della nostra città".


Per i due consiglieri di Fratelli d’Italia il bilancio portato in aula dalla giunta Marino "è sempre più distante dalle esigenze del popolo romano, prevedendo l’aumento indiscriminato di tutte le tipologie di tasse che andranno ulteriormente a deprime il tessuto commerciale e cittadino della Capitale, impedendo di fatto ogni possibilità di ripresa". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio V, Fdi boccia il bilancio: "Ennesima stangata ai commercianti"

RomaToday è in caricamento