Pigneto

Moto nelle corsie preferenziali? Il VI municipio è contrario

La mozione contraria a moto e scooter sulle corsie preferenziali è stata presentata dal consigliere Ferretti dell'IDV e approvata dalla maggioranza

Sede VI municipio, via di Torre Annunziata

Moto e scooter sulle corsie preferenziali dell'ATAC? Il VI municipio ha detto 'no' .La mozione a sfavore, presentata dal Consigliere Fabrizio Ferretti dell'IDV,  è stata approvata a maggioranza con i voti di IDV, PD, SEL e API.  A fine aprile il Comune di Roma aveva dato, in via sperimentale per la durata di tre mesi, il via libera all’apertura delle corsie preferenziali a moto e motorini, ovvero oltre 600mila mezzi su due ruote. Poco prima della scadenza, l’esperimento è stato prorogato fino al 30 settembre 2011 sul Lungotevere Sangallo, Viale Marconi, Via Cristoforo Colombo e Largo di Torre Argentina.

“In quanto autista dell’ATAC conosco bene la problematica che i miei colleghi facenti linea sulle corsie preferenziali si sono trovati ad affrontare e a loro va tutta la mia solidarietà - ha dichiarato Ferretti in una nota - prima di pensare a una soluzione, peraltro discutibile, al problema del traffico urbano, si deve garantire sicurezza a chi usufruisce del servizio TPL del Comune di Roma nonché il suo regolare funzionamento, per assicurare la mobilità ai romani. L’esperienza nel traffico cittadino insegna che moto e motorini non esitano a sorpassare a destra, dove, presso le relative fermate, è prevista la salita/discesa dei passeggeri. Per questi motivi sono e resto fortemente contrario a un’ulteriore proroga dell’apertura delle corsie preferenziali, un provvedimento che si è rivelato inutile a migliorare il flusso del traffico urbano”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto nelle corsie preferenziali? Il VI municipio è contrario

RomaToday è in caricamento