Pigneto

Mozione AEC: la maggioranza boccia in parte le proposte del Pdl

E' stata discussa ieri la mozione presentata dalla maggioranza circa il ruolo degli assistenti educativi culturali AEC. L'opposizione ha proposto modifiche che sono state in parte respinte

Dopo la risoluzione approvata dalla giunta ad aprile, si torna a parlare di AEC.  La maggioranza ha  bocciato le proposte di emendamento alla mozione sul ruolo degli assistenti AEC portate avanti dall'opposizione. “Come Pdl abbiamo deciso responsabilmente di farci carico delle problematiche che vivono oggi gli AEC, relativamente alla consumazione dei pasti, decidendo di emendare la mozione con l’impegno a richiedere la convocazione di un tavolo tecnico, oltre che con l’Assessore De Palo, anche con l’assessorato ai servizi sociali ed i municipi romani, al fine di arrivare ad una condivisione che sia la più larga possibile".

Sono le parole del consigliere pidiellino Maurizio Politi che, in una nota, ha puntato il dito contro la maggioranza di centro sinistra per aver inspiegabilmente votato contro, limitando l’azione politica della mozione municipale esclusivamente alla convocazione di un tavolo di confronto con De Palo”. Il tutto "dopo dieci minuti di bagarre e accesa discussione all’interno del Partito Democratico e Sinistra e Libertà che ha fatto perdere per l'ennesima volta un'occasione di fare qualcosa di costruttivo dimostrando di voler esclusivamente fare una campagna denigratoria nei confronti della giunta capitolina, a scapito dei gravi problemi che vivono i lavoratori romani, in questo caso gli operatori AEC".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozione AEC: la maggioranza boccia in parte le proposte del Pdl

RomaToday è in caricamento