rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Pigneto

Municipio V, è Mauro Caliste il nuovo presidente: "Dobbiamo costruire un Municipio migliore, senza colori politici e bandiere"

Il candidato di centrosinistra ha ribaltato l’esito del primo turno

Mauro Caliste è il nuovo presidente del Municipio V. Gli esiti del secondo turno riconfermano il candidato di centrosinistra dell’area del Prenestino in netto vantaggio sull’avversario, Daniele Rinaldi.

Come per quasi tutti i municipi di Roma, anche il Municipio V vira così a sinistra: Caliste si conferma alla guida del consiglio con il 59,27% delle preferenze e 25.970 di consensi al secondo turno.

Da Piazza Santi Apostoli, dove ha festeggiato la vittoria di Roberto Gualtieri, Caliste si è poi spostato nel suo comitato elettorale di via prenestina 228c, dove ha rivolto un lungo ringraziamento a tutti. 

“Grazie, grazie, grazie! è veramente una grande vittoria di tanti uomini e tante donne che per anni si sono dedicati a fare la politica con la P maiuscola. Voglio dedicare la vittoria alla mia famiglia, che per tanti anni mi ha supportato, mi è stata vicina e ha condiviso con me questa mia voglia di fare politica e dedicarmi al sociale, all’impegno sociale che fin da ragazzo, quando avevo 20 anni, ho nel Dna. La vittoria voglio dedicarla ai tanti uomini e donne che hanno creduto in me, quando sono stato eletto consigliere municipale nell’ex VI Municipio, oggi V, la voglio dedicare a chi in questi 20 anni hanno creduto in me, a chi in questo ultimo anno quando, dal 20 ottobre del 2020, abbiamo iniziato questo percorso che voleva significare protesta e proposta, ci siamo voluti dedicare a costruire qualcosa di diverso, di nuovo i questo municipio, essere costruttivi per creare il nostro municipio una situazione migliore di quella che era oggi”.

Un riferimento speciale a Daniele Rinaldi, avversario di centrodestra che nelle ultime ore si è congratulato per la vittoria, aprendo al dialogo tra le varie forze politiche che animano il territorio.

“Mi ha telefonato Rinaldi, l’ho apprezzato molto, mi ha fatto piacere e mi auguro che nel prossimo consiglio tutti e 25 i consiglieri e la squadra di assessori che metterò in piedi nei prossimi giorni, tutti insieme camminiamo per la stessa strada, per rendere un municipio migliore. Le elezioni sono finite, adesso basta elezioni, dobbiamo pensare a costruire un municipio migliore, senza colori politici, senza bandiere dobbiamo pensare a costruire un municipio migliore: questo è un invito che faccio ai miei avversari. I nostri avversari non sono i cittadini del Municipio V, sarò il presidente di tutti, di chi mi ha votato, io intendo rappresentare tutti i 244mila cittadini del V municipio, che parte dal Pigneto a La Rustica per il bene comune. Voglio ringraziare l’intera coalizione di centrosinistra, le tante associazioni e i comitati che si sono impegnati, dobbiamo dimostrare che il centrosinistra quando è unito vince, riesce a vincere perché ha delle proposte e delle idee, questo è importante tanto è vero che il centrosinistra ha vinto in tutta Italia, perché uniti si vince. Questo non è un punto di arrivo ma di partenza. C’è tanto da fare io penso che insieme ce la possiamo fare per un Municipio migliore”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio V, è Mauro Caliste il nuovo presidente: "Dobbiamo costruire un Municipio migliore, senza colori politici e bandiere"

RomaToday è in caricamento