Pigneto Quadraro / Piazza Giuseppe Cardinali

Piazza Cardinali, i genitori della scuola Mancini si improvvisano operatori ambientali

Acquedotto Alessandrino, una ventina di volontari in azione per ripulire il giardinetto con rastrelli, scope e falciatrice

Ci sono volute oltre quattro ore per ripulire il giardinetto di Piazza Cardinali. A lavoro, con guanti, rastrelli, scope, sacchi  e falciatrice, i genitori della Scuola Mancini insieme ad alcuni residenti del quartiere. In tutto una ventina di volontari all’opera dalle 9.30 del mattino per rendere pulita quest’area verde dove ogni giorno portano a giocare i propri figli. A diffondere la notizia l’ex consigliere municipale Mauro Corsi.   

"L’idea - ha spiegato Corsi - è di una delle giovani mamme, disposte a mettersi in gioco e a contribuire per eliminare un disagio segnalato ormai più  volte alle istituzioni, ovvero la sporcizia e i rifiuti ai piedi dell'acquedotto e in modo particolare in questo parchetto di piazza Cardinali". "Dobbiamo capire che il territorio in cui viviamo è il nostro", ha commentato Carla, portavoce dei volontari di piazza Cardinali. "In quest’area giocano i nostri figli e chiediamo al Comune di provvedere almeno alla disinfezione, un intervento che richiede macchinari e competenze apposite".

A fine mattinata sono stati riempiti ben cinque sacchi di spazzatura, tra i rifiuti, carta , lattine, brik di succo di frutta e tante bottiglie di vetro (sopratutto alcolici). "I genitori della Scuola Mancini", spiega ancora Corsi, "hanno agito con lo scopo di unire tutti coloro che quotidianamente vivono la zona ricordando che  la loro unica priorità è migliorare la vivibilità del quartiere".

I volontari hanno lasciato affisso sui tronchi degli alberi il  loro ‘motto’ per il  decoro: "Teniamo Pulito Il Parco. Rispettiamo l’ambiente". Purtroppo, ha aggiunto Corsi, solo poche ore dopo "i fogli affissi agli alberi sono stati tolti e in pochi giorni il giardinetto è stato già invaso dall’immondizia". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Cardinali, i genitori della scuola Mancini si improvvisano operatori ambientali

RomaToday è in caricamento