Pigneto

Francigena Verso Sud: la Regione Lazio promuove il progetto

Il bando della Regione per la valorizzazione della Francigena ha premiato il progetto di cui è capofila il Municipio V. E Palmieri insiste: "E' un'importante opportunità di sviluppo per il nostro territorio"

Il 17 novembre la Regione Lazio ha ammesso il progetto Francigena V.E.R.S.O. Sud, di cui capofila è il Municipio Roma V, nella graduatoria del bando per la presentazione di iniziative per la valorizzazione dei percorsi della via Francigena nel Lazio, adottato in attuazione della L.R. 23 novembre 2006 n. 19.

A renderlo noto un comunicato della Presidenza del Municipio V. Questa legge ha l’obiettivo di valorizzare lo storico cammino e attraverso esso un patrimonio culturale e ambientale diffuso e stratificato com’è quello che caratterizza storicamente il paesaggio del Lazio. Secondo il Municipio il progetto Francigena V.E.R.S.O. Sud ha ottenuto un ottimo risultato ricevendo 43 punti su 46 con una spesa ammissibile di € 72.500,00. 

LA VIA FRANCIGENA - "Gli obiettivi del progetto - si legge nella nota - sono di informare del percorso, valorizzare il patrimonio culturale e ambientale presente lungo la direttrice Prenestina/Casilina della Francigena, rendere il percorso sempre fruibile, costituire la rete di assistenza e accoglienza in grado di rispondere alle esigenze dei pellegrini, dei camminatori, di quanti intendono affrontare questo viaggio e costituire una efficace aggregazione  dei Comuni interessati dall’itinerario, per favorire interventi ed attività integrate lungo l’intero percorso".

IL PROGETTO - Il piano si articola in quattro punti principali: attività di manutenzione e gestione attraverso percorsi di progettazione partecipata con le amministrazioni locali; costruire una rete di servizi integrando l’offerta di accoglienza e ristorazione, con l’arte, l’artigianato, i prodotti tipici, utilizzando un modello innovativo/sperimentale; comunicare utilizzando una App già realizzata e finanziata che si arricchisca di contenuti multimediali.

NUOVO MODELLO DI CRESCITA - Nel progetto saranno coinvolti, oltre al Municipio Roma V e al Municipio Roma VI, altri ventuno Comuni da Roma Sud al Cassinate. "Abbiamo raggiunto questo risultato anche grazie alla rete di cooperazione che il Gruppo di lavoro La Via Francigena nel Municipio Roma V  ha costruito e ampliato – dichiara il presidente del Municipio Roma V, Giammarco Palmieri – l’attivazione di questo progetto potrà favorire lo sviluppo turistico nel nostro territorio, creando nuovi centri occupazionali, rappresentando una crescita economica e sociale oltre che culturale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francigena Verso Sud: la Regione Lazio promuove il progetto

RomaToday è in caricamento