Pigneto Prenestino / Largo Irpinia

Largo Irpinia, Udc: "Reperto romano abbandonato al degrado"

"Il reperto romano di Largo Irpinia è abbandonato al degrado e alla sporcizia". Sono le parole di Catia Pacifici che, in una nota, denuncia le pessime condizioni del luogo

Un reperto di storia romana completamente invaso da sporcizia e sterpaglie. La denuncia delle condizioni di degrado e abbandono di Largo Irpinia arriva dalla coordinatrice Udc del VI municipio Catia Pacifici che, in una nota dichiara: "Il degrado nel municipio VI regna ormai sovrano. Il magnifico reperto romano di Largo Irpinia, scoperto qualche anno fa in occasione della riqualificazione della piazza, versa in terribili condizioni di degrado e di sporcizia. Benchè il sito sia circondato da inferriate, è ormai diventato ricettacolo di immondizia protetta da una proliferazione di sterpaglie incontenibile. Dov'è finito il rispetto per la storia e la cultura?". Pacifici conclude la denuncia con la precisa richiesta rivolta al presidente Palmieri di "impegnarsi a ripulire il sito e a metterlo in sicurezza proteggendolo da atti di puro vandalismo culturale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo Irpinia, Udc: "Reperto romano abbandonato al degrado"

RomaToday è in caricamento