PignetoToday

Prenestino: Villa Gordiani terra di spacciatori, residenti esasperati

La manutenzione dell'area non avviene da circa quattro anni e a causa di un cancello rotto gli spacciatori della zona hanno libero accesso al parco, anche di notte. Palmieri: "Chiediamo fondi ma la burocrazia è lenta"

Il Parco di Villa Gordiani alla mercè di spaccio e sporcizia. È questo almeno il racconto di alcuni residenti riportato dal quotidiano Cinque Giorni. I problemi più urgenti da affrontare sarebbero quelli legati al decoro, che però incidono anche sulla sicurezza di chi frequenta il parco. Uno dei cancelli, all’altezza di via Venezia Giulia, è infatti rotto da tempo e non è mai stato riparato. I residenti parlando di scippi anche in pieno giorno, ma è sopratutto la sera che il parco diventa terra di nessuno, o meglio terra di spacciatori che sbrigano i loro traffici anche in prossimità dell’area giochi per bambini con i risultati che tutti possono facilmente immaginare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E poi ci sono gli impianti di irrigazione non funzionanti, e “la fontanella costantemene chiusa per dare modo al chiosco vicino al bar di vendere l’acqua”, spiega una residente al quotidiano. La manutenzione del parco, di competenza del Servizio Giardini, non viene effettuata da almeno quattro anni, anche se qualche mese fa sono state installate delle panchine e potati gli alberi. Proprio qui sta il nodo secondo il presidente Palmieri. Qualora si chiedono dei fondi per la manutenzione questi devono infatti passare per il Servizio Giardini che procede nella programmazione dei lavori. Risultato: una perdita di tempo che si aggira tra i sei e gli otto mesi. Eppure, afferma Palmeri, "basterebbe affidare queste aree ai municipi per renderle ben mantenute e attrezzate per i cittadini"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento