PignetoToday

Piano Casilino: senza Comune in Commissione Trasparenza

A lamentarne l'assenza sono comitati, cittadini e politici del municipio. I dipartimenti comunali hanno infatti disertato l'invito in Commissione Trasparenza, indetta per avviare un confronto sul piano edilizio

Si parla ancora di Comprensorio Casilino, e non bene purtroppo. In Commissione Trasparenza, convocata dal presidente Massimiliano Valeriani con all'ordine del giorno il piano edilizio previsto per i 140 ettari di agro romano, non c'era nessuno. O almeno, nessuno dei dipartimenti comunali invitati a chiarire i dettagli del piano e ad ascoltare, soprattutto, il "no" al cemento di comitati, cittadini e istituzioni municipali. Le lamentele sono su più fronti.

"Non essendo intervenuto alcun rappresentante del Dipartimento Periferie di Roma Capitale - fanno sapere dal municipio - non abbiamo potuto far altro che rinnovare la totale contrarietà a tale piano e la richiesta, sottolineata da atti approvati all’unanimità dal Consiglio Municipale, che nel Comprensorio Casilino non venga realizzata alcuna edificazione". Meno "soft" il commento dell'Osservatorio Casilino, comitato di riferimento che da sempre si occupa del tema. "Il Responsabile del  Dipartimento Riqualificazione delle Periferie, Arch. Federico Coccia,  e l'Ing. Stravato, del Dipartimento programmazione e Attuazione Urbanistica, non hanno ritenuto  degne di considerazione le questioni poste da Cittadini". Sì insomma, una totale "latitanza" che testimonierebbe "mancanza di sensibilità e rispetto".

Ovviamente, precisano dal comitato, "verrà richiesta una nuova audizione con l’auspicio  che i Dipartimenti competenti assolvano al dovere di presentarsi per rendere conto ed assumersi la responsabilità di fronte ai cittadini delle scelte scellerate che stanno loro imponendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento