PignetoToday

"Dammi una birra gratis", il titolare del supermercato rifiuta e lui si scaglia contro le vetrate

I fatti al Collatino. Protagonista un 34enne romano, accusato di tentata rapina e danneggiamento

Aveva già ottenuto una bottiglia di birra gratis dal gestore di un minimarket di via Collatina 5, ma quando ne ha chiesta un’altra – sempre senza pagare – il commerciante, un cittadino del Bangladesh di 43 anni si è rifiutato, mandando quel cliente sfacciato su tutte le furie.

L’uomo, un romano di 34 anni già conosciuto alle forze dell’ordine, ha iniziato a danneggiare le vetrate e le suppellettili del negozio, ma è stato bloccato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma intervenuti grazie ad una segnalazione giunta al “112”.

I militari hanno arrestato l’esagitato con le accuse di tentata rapina e danneggiamento. Il 34enne, che nella sua azione si è procurato lesioni alle braccia e la frattura dell’omero sinistro, è stato trasportato al Policlinico “Casilino” per le cure del caso, a seguito delle quali è stato dimesso con 30 giorni di prognosi. Subito dopo è stato portato in caserma, dove è rimasto in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento