PignetoToday

Collatino, lo scempio dell'ex deposito auto: tra carcasse bruciate, siringhe e discariche 

La denuncia del Pd del V municipio: "Segnaliamo le condizioni dell'area da maggio. Non abbiamo mai ricevuto risposta"

Deposito di via Valente

Carcasse di auto abbandonate, rifiuti, siringhe, preservativi. Un'area della periferia di Roma, tra le tante, lasciata morire nonostante segnalazioni e denunce. Siamo all'ex deposito comunale di viale Giovanni Battista Valente, al Collatino. A denunciare le pessime condizioni in cui versa lo spazio è il Pd Roma del V municipio. 

Lo scorso 16 maggio la consigliera dem Maura Lostia ha fatto presente alla giunta M5s il degrado dei luoghi, chiedendo una bonifica a stretto giro e comunicazioni ai cittadini sui tempi di intervento. Niente si è smosso. Il 14 luglio un sopralluogo in zona ha confermato il degrado generale. 

"Nessun intervento è stato messo in atto" spiega la consigliera Lostia "ma la via di accesso al deposito è diventata una vera e propria discarica e un luogo atto al consumo di sostanze stupefacenti". Al rientro dalle ferie estive, ecco che arriva un'altra interrogazione in aula per sollecitare, sempre a firma dei democratici. "Ci aspettiamo che, almeno questa, non cada nel dimenticatoio".

deposito4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento