rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Collatino Collatino / Viale Giovanni Battista Valente

Collatino, lo scempio dell'ex deposito auto: tra carcasse bruciate, siringhe e discariche 

La denuncia del Pd del V municipio: "Segnaliamo le condizioni dell'area da maggio. Non abbiamo mai ricevuto risposta"

Carcasse di auto abbandonate, rifiuti, siringhe, preservativi. Un'area della periferia di Roma, tra le tante, lasciata morire nonostante segnalazioni e denunce. Siamo all'ex deposito comunale di viale Giovanni Battista Valente, al Collatino. A denunciare le pessime condizioni in cui versa lo spazio è il Pd Roma del V municipio. 

Lo scorso 16 maggio la consigliera dem Maura Lostia ha fatto presente alla giunta M5s il degrado dei luoghi, chiedendo una bonifica a stretto giro e comunicazioni ai cittadini sui tempi di intervento. Niente si è smosso. Il 14 luglio un sopralluogo in zona ha confermato il degrado generale. 

"Nessun intervento è stato messo in atto" spiega la consigliera Lostia "ma la via di accesso al deposito è diventata una vera e propria discarica e un luogo atto al consumo di sostanze stupefacenti". Al rientro dalle ferie estive, ecco che arriva un'altra interrogazione in aula per sollecitare, sempre a firma dei democratici. "Ci aspettiamo che, almeno questa, non cada nel dimenticatoio".

deposito4-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collatino, lo scempio dell'ex deposito auto: tra carcasse bruciate, siringhe e discariche 

RomaToday è in caricamento