Giovedì, 24 Giugno 2021
Pigneto Centocelle / Via Michele Tenore

Centocelle, tenta la scalata dalla grondaia: arrestato ladro

Cerca di arrampicarsi sulla grondaia per entrare dentro un'abitazione e fare il colpo. Ma una donna lo vede e chiama il 113. Il ladro, giovane 17enne, è stato arrestato

Si è arrampicato di soppiatto da una grondaia di via Michele Tenore ma, purtroppo per lui, non è passato inosservato. Una signora che, dall’altra parte del marciapiede, stava cenando seduta al tavolo di un ristorante ha notato il ladro e ha subito chiamato il 113. In breve tempo sono giunte sul posto le pattuglie dei Commissariati Porta Maggiore e Tor Pignattara, ai quali la donna ha indicato l’edificio “scalato” dallo sconosciuto. Ha indicato anche una finestra, attraverso la quale lo sconosciuto si era introdotto in un appartamento.

Non avendo trovato nulla che lo potesse interessare all’interno, ne era riuscito immediatamente per introdursi, attraverso un’altra finestra, in un'altra abitazione. Adottando le precauzioni del caso per evitare che scappasse, alcuni agenti sono rimasti in strada, mentre altri sono entrati nel palazzo sorprendendo il ladro. Identificato per un 17enne di origini slave, domiciliato presso il campo nomadi di Castel Romano, all’interno della borsa che aveva a tracolla, gli agenti hanno trovato alcuni orologi e oggetti in oro rubati all’interno del secondo appartamento.Accompagnato negli uffici della Polizia, il giovane è stato arrestato per furto aggravato.La refurtiva è stata restituita alla proprietaria dell’appartamento.L’arrestato è stato successivamente condotto presso il centro d’accoglienza per minori di via Virginia Agnelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle, tenta la scalata dalla grondaia: arrestato ladro

RomaToday è in caricamento