Pigneto Prenestino / Piazza Roberto Malatesta

Prenestino, la soppressione del bus 81 fa ancora discutere: "Ripristinate la linea"

Mail bombing dei cittadini verso le istituzioni: "L'amministrazione non risponde"

"Aridatece l'81". Non si arresta la protesta dei cittadini del V municipio contro la decisione dell'amministrazione capitolina di sopprimere la linea di trasporto di superficie 81 che, nei piani dell'amministrazione, è stata sostituita dalla metro C. Oggi scatta una nuova azione di proteste: un mail bombing verso gli uffici capitolini tra le 9 e le 18 di mercoledì 10 aprile con oggetto 'Al Pigneto-Prenestino i cittadini rivogliono l'autobus 81'. 

Si legge nel testo della mail: "L'amministrazione comunale non risponde alle nostre richieste e continua a mostrare indifferenza al disagio causato agli abitanti dalla soppressione della linea storica dell'autobus 81" che collegava piazza Malatesta con San Giovanni. "Vogliamo subito il ripristino del capolinea dell'81 a piazza Malatesta, delle 8 fermate soppresse e un trasporto pubblico efficiente".

Tra gli indirizzi che dovrebbero ricevere questa comunicazione quelli di sindaca e vicesindaco, la segreteria della commissione mobilità e il presidente del V municipio, Giovanni Boccuzzi. Lo stesso minisindaco, nelle scorse settimane, aveva comunicato di aver aver aperto un'interlocuzione con l'Agenzia della mobilità ai fini della valutazione del ripristino della linea.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenestino, la soppressione del bus 81 fa ancora discutere: "Ripristinate la linea"

RomaToday è in caricamento