rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Pigneto

Assistenza ad anziani e disabili: la CGIL contro la Coop Arca di Noè

Secondo il sindacato la Onlus che fornisce servizi sociali avrebbe deciso "di trasformare il rapporto di lavoro subordinato in un contratto di somministrazione trimestrale"

Il sindacato Fp Cgil Roma Est contro la cooperativa sociale Arca di Noè. Secondo il sindacato la Onlus che gestisce i servizi sociali nei Municipi V, VI, XI e XII avrebbe deciso "di trasformare il rapporto di lavoro subordinato del servizio di assistenza educativa in contratto di somministrazione trimestrale".

Per la Cgil si tratta di "un colpo di spugna su un’ annosa storia di precariato che ha visto i lavoratori passare da un contratto di collaborazione a un tempo determinato ed infine giungere a un contratto trimestrale con un agenzia di somministrazione di manodopera, assolutamente non giustificato né sul piano economico in quanto più oneroso, né sul profilo contrattuale e né dallo spirito mutualistico che dovrebbe muovere la cooperazione sociale. Il tutto senza aver preventivamente condiviso la scelta con le organizzazioni sindacali poste di fronte al fatto compiuto".

La cooperativa Arca di Noè è probabilmente la più grande azienda del settore nel Lazio: gestisce convenzioni con il Comune di Roma per l’assistenza domiciliare ai portatori di handicap nelle Circoscrizioni V e VI; per l’assistenza domiciliare agli anziani e numerose altre attività in diversi quartieri della Capitale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza ad anziani e disabili: la CGIL contro la Coop Arca di Noè

RomaToday è in caricamento