Venerdì, 18 Giugno 2021
Pigneto Pigneto / Via del Pigneto

Pigneto, cabine e paraurti per nascondere la droga: 8 arresti

Nascondevano la droga in bocca, nelle cabine dell'Enel e nei paraurti delle auto. I Carabinieri hanno arrestato otto spacciatori grazie all'aiuto delle unità cinofile

Nascondigli sempre più fini ma controlli ancora più accurati. Droga in bocca, nelle cabine dell'Enel e nei paraurti delle auto ma, nonostante le nuove tecniche, sono 8 gli spacciatori finiti in manette nel quartiere di Pigneto in seguito a un'operazione dei Carabinieri aiutati dalle unità cinofile. 

Grazie ai cani addestrati e sguinzagliati per la zona i militari sono riusciti a scovare le sostanze stupefacenti nei luoghi più impensabili. Centinaia le dosi di cocaina, eroina, hashish e marijuana sequestrati e decine anche gli assuntor

i di droghe segnalati alla Prefettura. Accanto agli arresti per spaccio, 7 persone sono state denunciate a vario titolo per porto abusivo di armi, ricettazione, furto aggravato, e controllati tre locali nei confronti dei quali sono state elevate sanzioni amministrative per 3.000 euro. 

Arresti Pigneto (2)-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pigneto, cabine e paraurti per nascondere la droga: 8 arresti

RomaToday è in caricamento