PignetoToday

25 aprile tra Centocelle, Pigneto e Tor Pignattara: cortei, cibo e musica

Tutti gli eventi nel V municipio per la Festa della liberazione

Una festa in piazza Nuccitelli (foto di repertorio)

Un corteo e tante iniziative nelle strade e nelle piazze del territorio. Sono tanti gli eventi per la Festa della Liberazione del 25 aprile in programma sul territorio del V municipio. Ad organizzarli un lungo elenco di realtà, dalle sezioni Anpi del territorio ai comitati di quartiere passando per i movimenti. 

Da piazza delle Camelie a villa Gordiani è in programma il corteo ‘Oggi come ieri Roma est è antifascista’, organizzato da una serie di realtà sociali del territorio. Al centro, le ‘resistenze’ quotidiane che insistono sui quartieri del quadrante, dal disagio abitativo nelle occupazioni e nelle case popolari alla difesa dell’ambiente, che vede il suo simbolo nella vertenza del parco di Centocelle. E ancora i consultori per le donne e le battaglie degli studenti. L’appuntamento è alle 10.

Doppia festa al Pigneto. Un appuntamento è per le 13 in via del Pigneto 104 nel Parco Angelo Galafadi, “dopo il corteo di Porta San Paolo”, per l’iniziativa ‘Pigneto libera tutti, contro i vecchi e i nuovi fascismi’, promosso da una serie di realtà tra le quali le Anpi di Villa Gordiani e Pigneto-Torpignattara, l’Arci Roma e la Cgil di Roma e del Lazio. L’iniziativa, dedicata alla partigiana Tina Costa, recentemente scomparsa, e a Lorenzo Orsetti, il 33enne fiorentino morto in Siria nel febbraio scorso mentre combatteva contro l’Isis a fianco delle milizie curde. Per le 13 è in programma un pranzo popolare che sarà seguito da reading e performance. “Alla fine ci spostiamo tutti in piazza Nuccitelli Persiani”, si legge nel programma dell’evento.

E proprio a piazza Nuccitelli Persiani è in programma ‘Giorni di Liberazione al Pigneto’, la festa per il 25 aprile arrivata ormai alla sua 18esima edizione. Il programma parte alle ore 10 con una serie di iniziative per i più piccoli con giochi collettivi di strada. L’invito è però quello di partecipare al corteo di Centocelle. La giornata continuerà con la possibilità di pranzare con prodotti da agricoltura contadina e a chilometro zero, con un percorso storico per le strade del quartiere per continuare alle 17.30 con un confronto in piazza “Resistere sui territori per conquistarsi il futuro”. In serata occhi puntati sul palco tra musica e teatro. Per tutta la giornata, inoltre, si terranno tornei di calcio, scacchi, ping pong e biliardino. 

Per il quinto anno consecutivo Tor Pignattara festeggia la Liberazione a Parco Giordano Sangalli. Organizzato da una lunga serie di comitati e di associazioni di cittadini del quartiere, “auto-organizzati per celebrare la liberazione dal nazifascismo e da ogni forma oppressione, di negazioni di diritti, violenza e pregiudizio”. Si parte alle 11 per un pic-nic, con l’invito a ridurre il più possibile l’uso di stoviglie di plastica e materiali non riciclabili. Si continuerà con lezioni di yoga, canti e musica e spettacoli di artisti da strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento