VIDEO | Elezioni municipio II: intervista a Francesca Del Bello, candidata presidente per il centrosinistra

Le proposte della candidata presidente sulle principali questioni del territorio del II municipio

Presidente del II Municipio dal 2016, Francesca Del Bello è nuovamente candidata alle elezioni del 3 e 4 ottobre per un secondo mandato. RomaToday l'ha incontrata per discutere di cura del verde, movida e commercio, mobilità sostenibile e rigenerazione urbana. 

Cura del verde

Nei prossimi 5 anni il Centrosinistra si aspetta l'attuazione del regolamento per il decentramento amministrativo, trasferendo ai Municipi le aree verdi sotto ai 20.000 metri quadri. Questo, secondo Del Bello, significherebbe la gestione autonoma, con risorse e personale proprio, della parte del verde e del territorio, escluse le ville storiche. Per queste ultime, Del Bello propone un ente unico gestore, superando la molteplicità di competenze. 

Movida e commercio

A San Lorenzo c’è un tema di maggiore e più solida presenza delle forze dell’ordine per aggredire i fenomeni di spaccio e consumo di stupefacenti, sottolinea la presidente uscente. Gualtieri, continua la candidata del Centrosinistra, propone una figura istituzionale che si occupi della vita notturna della città, il cosiddetto "sindaco della notte". Nel programma a sostegno di Francesca Del Bello c'è innanzitutto quella di realizzare iniziative culturali in tutta la città per alleggerire i quadranti di piazza Bologna e San Lorenzo. Un'altra possibile soluzione è inasprire sanzioni per commercianti che non rispettano le regole, attualmente sono troppo leggere. Tavolo di concertazione e dialogo tra ffoo, commercianti, rappresentanti dei giovani e comitati di quartiere è un'altra soluzione "richiesta a gran voce dai residenti". 

La rigenerazione urbana di San Lorenzo e Flaminio

A via dei Lucani, per Del Bello, è necessario superare la proposta di esproprio fatta dall’attuale giunta comunale, bisogna invece sedersi al tavolo e dialogare con i privati. C’è un’area riservata alle attività artigianali e servizi sportivi che vanno valorizzati. Al Flaminio per la presidente uscente c’è il discorso della riconversione delle ex caserme da non sottovautare: il Centrosinistra chiede che i quasi 7 milioni di euro versati da Cassa Depositi e Prestiti al Comune vengano utilizzati per la riqualificazione complessiva, per unire il Ponte della Musica con l’Auditorio e per la Città della Scienza. 

Il Grab a Villa Ada e via Guido Reni

Inopportuno convocare conferenza dei servizi per approvare Grab a via Guido Reni, secondo Del Bello, non per contrarietà, ma come sempre in queste cose, laddove ci sono elementi di delicatezza dei luoghi come Villa Ada o molteplicità di interventi come via Reni, ritiene che l’intervento del Grab vada pensato e progettato insieme alle altre cose previste, vedi la tranvia. La politica deve fermarsi e ascoltare. 

Leggi anche: Chi è Francesca Del Bello, candidata presidente del II Municipio per il Centrosinistra

(riprese e montaggio di Veronica Altimari)

Video popolari

VIDEO | Elezioni municipio II: intervista a Francesca Del Bello, candidata presidente per il centrosinistra

RomaToday è in caricamento