rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Trieste Salario / Piazza Annibaliano

Parcheggio Annibaliano, dieci anni di abbandono. Raggi: “Presto restituiremo 272 posti auto”

La sindaca ha annunciato l’avvio dei lavori nel parcheggio di scambio della B1 rimasto chiuso e inutilizzabile dal 2012

Da “guscio vuoto” a quasi realtà. Hanno preso il via gli interventi per il completamento del parcheggio Annibaliano, quello di scambio adiacente alla fermata della linea metro B1. 272 posti auto che saranno presto a disposizione dei cittadini e degli utenti dei mezzi pubblici romani. 

Lavori al via per il parcheggio Annibaliano

Una storia lunga e travagliata quella del parcheggio Annibaliano, rimasto incompleto e deserto per quasi un decennio. Nel giugno del 2012 l’attivazione della linea B1, da Bologna a Conca d’Oro, ma niente parcheggio. Posti auto celati dietro le inferriate, chiusi e inutilizzabili, dentro il parking cumuli di sporcizia e segni di decadenza. Dopo dieci anni qualcosa si muove. 

Parcheggi di scambio metro B1, Raggi: “Li restituiamo alla città”

“Al nostro arrivo avevamo trovato un guscio vuoto e un iter amministrativo del tutto fermo. Lo abbiamo sbloccato e abbiamo reperito i finanziamenti necessari per portare a termine il progetto. Ora finalmente - ha annunciato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che aveva preso l’impegno di aprirlo entro il 2022 - potremo vederlo ultimato insieme al vicino parcheggio di scambio di Conca d'Oro, dove il cantiere è in fase di allestimento. Anche questa struttura - ha ricordato Raggi - era stata lasciata incompiuta per mancanza di fondi e lungaggini burocratiche. Restituiamo così alla città due opere strategiche, attese da tempo da tanti utenti del trasporto pubblico che avranno così la possibilità di parcheggiare in tranquillità alle due fermate della linea B1”. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio Annibaliano, dieci anni di abbandono. Raggi: “Presto restituiremo 272 posti auto”

RomaToday è in caricamento