rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Trieste Salario / Piazza Annibaliano

Parcheggio Annibaliano, il Pd scippa l’opera a Raggi: “Merito fondi della Regione”

L'attacco alla Sindaca della dem Ilaria Piccolo: "Immobilismo Comune ha messo a rischio opera"

"La sindaca Raggi in questi giorni di caldo insiste nel millantare la realizzazione di opere non riconducibili alla sua azione amministrativa”. Così la consigliera capitolina del Pd, Ilaria Piccolo, replica all’annuncio della prima cittadina sull’imminente apertura del parcheggio Annibaliano. Un’opera da circa 270 posti auto, adiacente alla fermata della linea metro B1, rimasta incompleta e inutilizzabile per un decennio e che “a breve”, così ha promesso Raggi, sarà nella disponibilità dei cittadini. 

Parcheggio Annibaliano, dieci anni di abbandono

“Dopo 5 anni di governo disastrosi, non potendo portare nulla in dote, la sindaca si lascia andare a dichiarazioni reticenti ed ingannevoli verso i cittadini romani. Quello che la sindaca omette di dire è che i fondi che afferma di aver reperito, sono della Regione. Quest'ultima ha erogato da anni 17 milioni per i parcheggi che il Campidoglio ha rischiato di perdere a causa dei consistenti ritardi nell'avvio dell'iter amministrativo e progettuale".

Il Pd sul parcheggio Annibaliano: "Merito fondi della Regione"

L'opera in questione fa parte di un pacchetto di quattro parcheggi: Conca d'Oro, Annibaliano, Villa Bonelli e Anagnina ma solo per i primi due sono partiti i lavori. “Il comune - attacca Piccolo - ci ha messo 4 anni per avviare i cantieri con un'aggiudicazione giunta al fotofinish alla fine del 2020. Dopo un immobilismo durato tre anni, il timore di perdere i fondi regionali per scadenza dei termini si è fatto concreto. Tre lunghi anni nel corso dei quali la giunta Raggi ha continuato a bistrattare la società Roma Metropolitane, alla quale poi ha pensato bene di affidare la progettazione realizzata in tempi rapidi. Senza il prezioso lavoro della società capitolina di engineering che ha concluso gli elaborati esecutivi velocemente, i fondi regionali collegati ai progetti europei sarebbero andati perduti. Per le gare e l'affidamento lavori è stata poi incaricata l'Agenzia per la mobilità ma solo ad aprile 2020 e l'azienda capitolina ha dovuto lavorare con tempi strettissimi a causa dell'inerzia di questa giunta. La sindaca dovrebbe quindi ringraziare Roma Metropolitane invece di portarla al fallimento”.

Roma Metropolitane, crisi e progetti: "Raggi porta a fallimento società"

 Il riferimento è alla crisi della società partecipata, in liquidazione e con buona parte del personale in cassa integrazione. “Le bugie come al solito hanno le gambe corte ed anche questa volta la sindaca 'ancora per poco' è stata smascherata. Anziché scippare ad altri i meriti della realizzazione dei parcheggi di scambio - conclude la consigliera dem - la sindaca dovrebbe riflettere e fare una sana autocritica sugli ostacoli finanziari e gestionali frapposti in questi anni dalla giunta sull'operatività di una società chi responsabilmente, al contrario del Campidoglio, ha portato a termine con prontezza i progetti per aprire i cantieri”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio Annibaliano, il Pd scippa l’opera a Raggi: “Merito fondi della Regione”

RomaToday è in caricamento