rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Salario Salario / Via Pietro Mascagni

Salario, inaugurato un giardino intitolato a Ugo Forno

Ieri la cerimonia durante la quale è stata apposta la targa:"Giardino Ugo Forno: Medaglia d'Oro al Merito Civile (1932-1944)". Gerace: "Il piccolo Ughetto è parte viva del territorio"

E' stata inaugurata ieri la targa che intitola a Ugo Forno il giardino di via Mascagni all'angolo con via Mancinelli nel quartiere africano. “Giardino Ugo Forno: Medaglia d’Oro al Merito Civile (1932-1944)” si legge sulla targa che ricorda il giovane romano che perse la vita la mattina del 5 giugno 1944 nel tentativo, riuscito, di bloccare la distruzione del ponte ferroviario sull'Aniene da parte di un reparto tedesco. L’iniziativa ha visto la partecipazione dei ragazzi della scuola media Sinopoli che hanno introdotto la cerimonia con due brani suonati dall’orchestra scolastica e da due classi della elementare Mazzini che hanno rivisitato in modo originale la canzone Bella Ciao.

Hanno presenziato alla cerimonia il  nipote di Ugo, Fabrizio Forno, che ha ricordato come, dalla metà anni ‘70, la memoria dello zio, nata in sordina, sia diventata sempre più vivida, il giornalista Lorenzo Grassi, gestore del sito internet a lui dedicato, e Felice Cipriani autore del libro “Il ragazzo del ponte”.

“La grande partecipazione delle istituzioni e della cittadinanza ha dimostrato quanto il piccolo Ughetto sia oggi parte viva del territorio" ha dichiarato il Presidente Gerace. "E l’entusiasmo dei ragazzi, promotori dell’iniziativa e fortemente appoggiati dal Municipio, rappresenta un valore immenso perché dona la speranza di una società futura che non dimentica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salario, inaugurato un giardino intitolato a Ugo Forno

RomaToday è in caricamento