Salario

Scoperto durante una rapina, ladro scappa tra gli spettatori di un teatro

Stava agendo con due complici in un appartamento nel quartiere Vescovio, quando è stato fermato da un agente fuori servizio. Nella fuga ha provato a confondersi agli spettatori del Teatro Greco, ma è stato riconosciuto

Credevano di poter agire indisturbati nell'appartamento di un professionista del quartiere Vescovio, in quel momento a cena fuori con la famiglia, ma hanno fatto male i loro conti.

Tre ladri sono stati individuati dal vicino di casa, poliziotto in quel momento libero dal servizio, che è intervenuto sorprendendo la banda di ladri, tre persone in tutto, che stavano cercando di uscire dall'appartamento appena "visitato" con un borsone carico di "souvenirs".

Scoperti hanno cominciato a fuggire: uno di loro, croato di 28 anni, dopo aver  attraversato il limitrofo parco comunale è entrato nel Teatro Greco tentando di confondersi tra gli spettatori, ma è stato riconosciuto dall'Agente che lo ha bloccato ed arrestato per furto aggravato.

I poliziotti del Commissariato Vescovio giunti sul luogo del furto, hanno recuperato il borsone contenente la refurtiva abbandonato dagli altri due ladri, 2 computers portatili, un telefono cellulare e gioielleria che è stata restituita al proprietario che nel frattempo aveva fatto rientro a casa. Sono in corso indagini tese all'identificazione ed al rintraccio dei due complici.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto durante una rapina, ladro scappa tra gli spettatori di un teatro

RomaToday è in caricamento