rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Salario

Piazza Gondar: le lava il vetro e cerca di violentarla

Un romeno è finito per questo motivo in manette. L'uomo, dopo aver ricevuto il compenso per il vetro lavato, ha provato ad aggredire e ad abusare della donna, riuscita poi ad allontanarsi in auto

Tentato stupro nella Capitale, in pieno giorno, in una via tutt'altro che buia e in un quartiere tutt'altro che degradato. Ieri, nel primo pomeriggio, a piazza Gondar nel quartiere Vescovio, una donna si trovava ferma ad un semaforo quando un lavavetri si avvicina per pulirle il vetro. Una scena abituale, di quelle che si vedono e vivono spesso. La donna acconsente, si fa lavare il vetro ed offre il compenso al lavavetri.

E' a questo punto che scatta la paura. L'uomo, un 35enne romeno, approffitta del finestrino aperto e prova ad entrare nell'auto. Non vi riesce per la resistenza della donna che però viene ripetutamente palpeggiata. La donna grida, si divincola e non con qualche difficoltà riesce ad allontanarsi con la sua auto. 

La scena è stata notata da una pattuglia di poliziotti di quartiere della questura di Roma che, dopo aver sentito le grida di aiuto della donna, sono intervenuti bloccando l' aggressore.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Gondar: le lava il vetro e cerca di violentarla

RomaToday è in caricamento