rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Salario Salario / Via Rubicone

Coppedè, il cantiere occupa due posti per disabili

I lavori sono necessari per aggiustare una tubatura ostruita. Il municipio: "Comunicazione fatta con urgenza"

Le transenne, dei tubi, un escavatore. Apparentemente un cantiere come tanti, tantissimi a Roma in questi mesi. Se non fosse che questo, in via Rubicone nel cuore di Coppedè, occupa due posti auto riservati ai guidatori con disabilità o a chi accompagna persone con disabilità.

Un bel problema, per chi frequenta la sede Asl di via Tagliamento o la casa di cura Nostra Signora della Mercede che si trova sempre in zona. A segnalare a RomaToday il fatto è il papà di un bambino nello spettro autistico, che due volte a settimana fa terapia alla Asl: "Quando posso parcheggio nello stallo riservato ai disabili - spiega - ma da qualche giorno hanno transennato tutto. Mi sembra curiosa come cosa, non dovrebbe essere così". 

Abbiamo chiesto al II municipio se ne fosse informato. "E' stata fatta una comunicazione urgente di inizio lavori - risponde l'assessora ai lavori pubblici, Paola Rossi, da parte di una ditta che si occupa di telecomunicazioni, anche se il cantiere è per riparare una tubatura ostruita. Purtroppo quando c'è l'urgenza, non viene fatta una richiesta, ma una semplice comunicazione. L'11 maggio dovrebbero finire". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppedè, il cantiere occupa due posti per disabili

RomaToday è in caricamento