menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel cuore di Roma una panchina rossa per le donne vittime di violenza

L'installazione in cima a via Veneto per omaggiare Fellini nel centenario della sua nascita e condannare ogni forma di sopraffazione: in occasione della Festa del Cinema un nuovo elemento artistico completerà l'arredo

In cima a via Veneto quattro nuove panchine di cui una rossa dedicata alle donne vittime di violenza: è l’installazione donata alla Capitale dalla Fondazione Sorgente Group, emanazione della holding del Gruppo finanziario-immobiliare Sorgente che fa capo a Valter Mainetti. 

L’arredo urbano, che celebra anche il centenario della nascita di Federico Fellini, resterà  nel largo intitolato al maestro, fino alla fine dell’anno: il 15 ottobre in occasione dell’inizio della XX Edizione della Festa del Cinema di Roma, l’installazione verrà completata con un elemento artistico, fino a quel momento segreto, che rafforzerà la carica simbolica della panchina rossa.

“L’iniziativa di Sorgente Group – spiega Paola Mainetti, ideatrice dell’iniziativa – vuole contribuire ad esprimere un segnale fermo di condanna della Capitale contro ogni forma di sopraffazione e violenza sulle donne, che trova nella cultura, e soprattutto oggi nel Cinema, occasioni di riscatto”.   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento