ParioliToday

Piazza Fiume, è rivolta contro i Rom: "Qualcuno si farà giustizia da solo"

Dopo l'aggressione e le minacce a Schima (Mpi) siamo andati a sentire cosa dicono i cittadini. Rabbia e paura sono i sentimenti più diffusi. "Non è possibile che siano diventati loro i padroni della piazza"



Esasperati, impauriti e pronti a farsi giustizia da soli. E' incandescente la situazione a Piazza Fiume, dove ormai la protesta contro la cosiddetta banda di Rom  taglieggiatori di semafori e parcheggi è giunta a livelli altissimi. E' di qualche settimana fa l'aggressione subita dal coordinatore regionale del Movimento per l’Italia per il Lazio,  Fabio Sabbatani Schiuma.  Sabbatani Schiuma che venne minacciato ripetutamente da un gruppo di giovani che svolgono la professione di parcheggiatori e lavavetri abusivi,  con appellativi del tipo “vattene,  altrimenti finisce male”,  e “noi qui facciamo come ci pare”.

Per renderci conto meglio di quello che sta accadendo siamo andati nella piazza per raccogliere le voci dei cittadini. “Siamo stanchi di subire quotidianamente i soprusi e le prevaricazioni di questi soggetti” afferma esasperato un cittadino residente della zona.

“E' inaccetatbile che siano diventati i padroni della piazza. Siamo letteralmente vessati da questa situazione e senza poter far nulla”, ci spiega il dipendente di un bar. “In tutto questo le istituzioni dove sono?” si chiede un suo collega. “Se l’amministrazione municipale continuerà a disinteressarsi in modo così palese del problema,  prima o poi qualcuno si farà giustizia da solo”.

Anche i cittadini che frequentano un negozio di rivendita di biciclette stigmatizzano fortemente il comportamento delle istituzioni municipali,  accusandoli “di aver lasciato questo quartiere in preda al degrado e al più totale buonismo e lassismo”. 
 
“La scena più vergognosa è stata quella di vedere un gruppo di sciacalli circondare l’autovettura di un povero disabile,  aspettando che salisse sulla carrozina,  per poi carpirgli denaro” – denuncia un’ altra residente della zona.  La scena è stata fotografata dal consigliere municipale Massimo Inches ed è quella che vi riportiamo sopra nell'immagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento