Parioli Parioli

Rapine ai Parioli: arrestati due pregiudicati

I due erano già in carcere per alcuni colpi messi a segno a Rieti. A Roma avevano colpito in viale Pinturicchio e via Duccio di Buoninsegna. Si indaga per capire se siano responsabili di altri colpi

Si introducevano verso l'orario di chiusura della banca scelta come preda e facevano razzia di denaro. Hanno agito così in alcune banche di Rieti e sono finiti in manette. Ora i carabinieri della compagnia Parioli hanno accertato che i due, 52 anni e 37 anni, arrestati lo scorso 29 settembre , sono responsabili di due rapine avvenute nella capitale, in viale Pinturicchio e via Duccio di Buoninsegna, entrambi sedi di Banca Popolare di Lodi.

i rapinatori si introducevano verso l'orario di chiusura, all' interno delle banche a volto scoperto fingendosi normali clienti. Successivamente uno dei due estraeva una pistola e l'altro faceva razzia del denaro contenuto nelle casse, uscendo con calma, senza destare sospetto e facendo perdere le proprie tracce.

Grazie allo scambio di informazioni e all'attività di indagine anche con le immagini estrapolate dai filmati relativi ai colpi messi a segno, sono stati identificati. Le indagini proseguono poiché si ritiene che i due siano autori di altre rapine compiute sempre nella capitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine ai Parioli: arrestati due pregiudicati

RomaToday è in caricamento