Lunedì, 14 Giugno 2021
Parioli Nomentano / Via della Marsica

Nonno ladro ai Parioli: rubava le offerte nella chiesa di Santa Francesca Cabrini

Il pensionato, 71 anni, aveva ideato un marchingegno per prelevare il denaro dalle cassette delle offerte di una chiesa in via della Marsica: rotella metrica con nastro adesivo e mini torcia a led

Nonni che spacciano, nonni che rubano. Sarà colpa della crisi? Un pensionato di 71 anni, originario della provincia di Benevento ma domiciliato a Roma, già conosciuto alle forze dell’ordine, svuotava gli offertori nella chiesa di Santa Francesca Cabrini, situata in via della Marsica nel quartiere Parioli, avvalendosi di un marchingegno da lui stesso realizzato: una rotella metrica rigida alla cui estremità aveva posizionato uno strato di nastro biadesivo che, introdotto nelle feritoie delle cassette, “catturava” le banconote. Il tutto, ovviamente, dopo aver scrutato attentamente il contenuto con una mini torcia a led.

Ad attendere nonno-ladro dopo l’ultimo colpo, suo malgrado, c’erano i Carabinieri che, nascosti nella sagrestia, stavano osservando i suoi movimenti: atteso il momento propizio, sono usciti allo scoperto per arrestarlo. Nei giorni scorsi, infatti, i militari avevano ricevuto una denuncia dal parroco della chiesa che segnalava i furti e si erano organizzati per scoprire il colpevole. L’uomo è stato accompagnato in caserma dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di essere processato con il rito direttissimo. Dovrà rispondere di furto aggravato continuato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno ladro ai Parioli: rubava le offerte nella chiesa di Santa Francesca Cabrini

RomaToday è in caricamento