rotate-mobile
Parioli Salario / Via Panama

A parco Rabin una nuova area ludica donata dall'Ambasciata d'Israele

La decisione arriva nel mese in cui ricadono i 100 anni dalla nascita di Yitzhak Rabin, storico primo ministro israeliano e Premio Nobel per la Pace, assassinato nel 1995

A cento anni dalla nascita di Yitzhak Rabin (1 marzo 1922), l'Ambasciata d'Israele ha deciso di donare alcuni giochi per bambini alla città di Roma, precisamente nel parco di via Panama intitolato alla memoria di uno dei più importanti primi ministri d'Israele. 

Il 25 marzo la giunta capitolina ha approvato la proposta di delibera del dipartimento tutela ambientale e dato quindi il via libera all'allestimento di una grande struttura ludica, che sarà composta da torri, scivoli e teleferica. Il materiale scelto è il legno di castagno proveniente dalle Piccole Dolomiti e l'area sarà dedicata a bambine e bambini fino ai 12 anni, anche diversamente abili. 

L'Ambasciata si farà carico anche delle spese di trasporto e montaggio delle componenti. "Ringraziamo l'Ambasciata d'Israele per un dono di grande significato alla città in memoria del Presidente Rabin - le parole dell'assessora all'Ambiente di Roma Capitale, Sabrina Alfonsi - , Premio Nobel per la Pace e una delle figure più alte della storia del secolo scorso, tragicamente scomparso nel 1995. Il parco a lui intitolato avrà un'area giochi bella, sicura e inclusiva che farà felici bambini e bambine". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A parco Rabin una nuova area ludica donata dall'Ambasciata d'Israele

RomaToday è in caricamento