Mercoledì, 23 Giugno 2021
Parioli Salario / Viale Regina Margherita

Greenpeace “assalta” Enel: striscione a viale Regina Margherita

Assalto di Greenpeace questa mattina alla sede Enel di Viale Regina Margherita. Gli attivisti si sono calati dal tetto del palazzo per esporre un grande striscione con su scritto "Enel killer del clima"

Tornano in azione gli attivisti di Greenpeace che, in concomitanza, con la campagna “Facciamo luce su Enel”, questa mattina si sono calati dal tetto del palazzo  di viale Regina Margheria per esporre un grande striscione con su scritto "Enel killer del clima, abbiamo le prove, FacciamolucesuEnel.org".
Sul posto sono già arrivati i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Municipale e numerosi curiosi.

Affermano da Greenpeace: "Enel uccide il clima e l’arma che utilizza è il carbone. Abbiamo una nuova squadra di investigatori, i R.I.C. (Reparto Investigazioni Climatiche), che è sulle sue tracce e che ora è in azione davanti alla sua sede a Roma. Tre attivisti si sono calati dal tetto dell’edificio e hanno aperto uno striscione di 70 metri quadri con la scritta Enel Killer del clima” mentre altri hanno transennato l’ingresso per marcare la “scena del crimine” e consegnare ai vertici di Enel un “avviso di garanzia” per reati contro il clima, l’ambiente e la nostra salute".

Dopo 'l'assalto' alla sede Enel di Viale Regina Margherita, la società "sta incontrando i rappresentanti di Greenpeace che hanno illustrato le ragioni della loro contestazione alle scelte produttive del Gruppo. E' stato fatto loro notare che ancora una volta stanno sbagliando indirizzo". E' quanto si legge in una nota di Enel, in cui il gruppo sottolinea come "i dati parlino chiaro: nel 2011 il 42% dell'energia elettrica prodotta da Enel è priva di qualunque tipo di emissioni, compresi i gas effetto serra. Inoltre, Enel é tra i maggiori produttori al mondo di energia elettrica da fonti rinnovabili".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Greenpeace “assalta” Enel: striscione a viale Regina Margherita

RomaToday è in caricamento