rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Parioli

Nuovi fondi per il diserbo dei marciapiedi in II municipio: arrivano 63mila euro

La richiesta dell'assessore all'ambiente e al verde era di 150mila: "Ma per noi è una boccata d'ossigeno". Finora interventi in 81 strade del territorio

Nonostante i ritardi e le interruzioni in corso d'opera, il diserbo procede anche nel II municipio. Venerdì 11 novembre durante l'ultima commissione ambiente l'assessore al verde Rino Fabiano ha fornito l'elenco completo delle strade del territorio interessate dall'appalto, al momento concluso per estinzione di fondi. Ma che riprenderà presto: come fa sapere l'assessore a RomaToday, il dipartimento tutela ambientale ha accordato ulteriori 63.000 euro.

Una commissione ad hoc per conoscere lo stato del diserbo nel municipio

La commissione municipale ambiente dell'11 novembre è stata un'occasione, per i consiglieri, di conoscere lo stato dell'arte dell'operazione di diserbo nel territorio del II municipio. Un lavoro che da gennaio 2021 è stato totalmente delegato agli enti locali, per scelta dell'ex sindaca Virginia Raggi che tolse ad Ama il servizio. "Dopo un periodo di stallo  - commenta il consigliere Andrea Rollin, presidente della commissione - si è deciso che sarebbe stato il dipartimento Simu a fare l'appalto per il diserbo e in attesa della gara i municipi hanno ricevuto dei fondi per procedere autonomamente. Purtroppo sono sempre stati molto pochi e adesso sono finiti". "Vogliamo dare uniformità al servizio - auspica Rollin - con fondi adeguati e la possibilità di programmare. Nei prossimi mesi speriamo si possa giungere a una situazione definitiva".

Il dipartimento accorda ulteriori 63mila euro per il II municipio

Così c'è stata una richiesta di ulteriore gettito da parte dell'assessorato, riportata anche in commissione: "Abbiamo chiesto 150.000 euro - fa sapere a RomaToday Fabiano - ne abbiamo ricevuti, proprio oggi (venerdì 11 novembre, ndr) 63.000 con l'obbligo di spenderli entro il 31 dicembre 2022. Faremo di tutto per spenderli interamente in maniera adeguata, è una boccata d'ossigeno importante. Un regalo di Natale, visto il periodo". 

Le strade dove si è intervenuto fino al 9 ottobre 

Da luglio a oggi, sono state esattamente 81 le strade del II municipio interessate dal diserbo, aggiornate al 9 ottobre: da Regina Elena a Policlinico, dall'area intorno alla stazione Tiburtina (piazza Pontida, largo Scautismo via Matilde di Canossa, largo Mazzoni, via Eleonora d'Arborea), poi Porta Labicana, Salario, Africano (via Tripoli, via Makallè, via Annone), Parioli (viale Romania, via Panama), Trieste (via Ombrone, via Fogliano) e Villaggio Olimpico (via Olanda e via Portogallo). 

Azione: "Dal Comune zero comunicazione"

"Ho chiesto io il cronoprogramma sul diserbo e l'elenco delle strade - dichiara la consigliera di Azione, Marinella Inguscio -. Manca ogni tipo di comunicazione da parte del Dipartimento Tutela Ambiente del Campidoglio. I cittadini sono tenuti all'oscuro di tutto e noi amministratori locali dobbiamo fare i questuanti per ottenere poche e frammentarie informazioni. In secondo luogo per le potature manca una figura fondamentale che è quella dell'agronomo e si procede a tentoni. In commissione è stato proposto di presentare una risoluzione al direttore municipale a riguardo. Infine ho chiesto conto sul Tavolo del Decoro che si sarebbe dovuto convocare settimanalmente ed avere un cronoprogranma, ma l'assessore mi ha comunicato che è stato 'dilazionato' e che il suo ufficio continua a seguirlo. Tuttavia senza l'attuazione di forme decentrate, rimarrà lettera morta oppure un altro progetto sulla carta". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi fondi per il diserbo dei marciapiedi in II municipio: arrivano 63mila euro

RomaToday è in caricamento