menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Facebook: Disservizi Atac e Metro Roma

foto Facebook: Disservizi Atac e Metro Roma

Il tram 2 è sparito da novembre: bus sostitutivi “stracolmi e inadeguati”

La denuncia arriva dal quartiere Flaminio che chiede la messa in sicurezza della tramvia e il rispristino del servizio

Binari deserti da fine novembre, tram “sparito” e sostituito dalle navette bus in attesa dei lavori di manutenzione per la messa in sicurezza e l’ammodernamento della tramvia. Peccato però che il cantiere sul tracciato del tram 2 non sia ancora partito: così da piazza Mancini a piazzale Flaminio il trasporto su ferro ha lasciato posto a quello su gomma. 

Tram 2 "sparito" da novembre: assembramenti sui bus sostitutivi

Bus sostitutivi talvolta in ritardo, spesso stracolmi con gli utenti assembrati prima sotto le paline delle fermate, tra tutte quelle dei capolinea, e poi sui mezzi. Lo testimoniano le foto postate dai cittadini sulle pagine social che denunciano i disservizi del trasporto pubblico romano. 

Così nel cuore del Flaminio ci si chiede quando tornerà quel tram tanto utile a connettere il quartiere, in modo agevole, al centro storico e alle linee metro. “Il tram 2 è stato sospeso a tempo indeterminato per mancanza dei fondi necessari alla manutenzione dei binari. Roma Capitale - denuncia Francesco De Salazar, presidente del Movimento Cittadino Municipio 2 - non ha stanziato le risorse necessarie per mettere in sicurezza e ammodernare la tramvia”. L’armatura infatti è fortemente ammalorata, soprattutto nelle curve di piazza Cardinal Consalvi e piazza Mancini, intorno è stata rifatta solo la pavimentazione: ma non basta per ripristinare il servizio in modo efficiente e sicuro. 

“A differenza di quanto afferma la Sindaca, di voler potenziare e implementare il trasporto su ferro in superficie della città, ad oggi, dopo quasi due mesi, gli utenti della linea 2 viaggiano su bus stracolmi e senza il rispetto del distanziamento necessario al fine di contenere il contagio da Covid-19”.

Il Flaminio chiede messa in sicurezza del Tram 2 

La richiesta che arriva dal Flaminio è quella di intervenire in tempi rapidi per installare nuove rotaie, realizzare nuovi impianti anti-stridio e sistemi antivibranti “per garantire al contempo sia la ripresa in sicurezza del servizio tram che la tutela di chi risiede negli edifici a ridosso della tramvia”. E’ ancora negli occhi di tutti infatti l’immagine del tram 2 deragliato in via Flaminia, poco dopo l'incrocio di piazza dei Carracci, nel giugno del 2019. Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito. 

“Bisogna porre fine a questo braccio di ferro tra Atac e Roma Capitale, la Raggi - esorta De Salazar - intervenga in tempi veloci non possono essere sempre i cittadini a farne le spese". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento