menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flaminio, nelle palazzine Inps tornano i riscaldamenti: 64 famiglie escono dal gelo

Dopo le proteste e le segnalazioni risolti i guasti negli stabili ai civici 88 e 111. L’Inps: “Monitoraggio costante su funzionamento impianti”

Caldaie riparate e riscaldamenti riaccesi nelle palazzine Inps di viale del Vignola. Dopo le proteste dei giorni scorsi, le lettere e i solleciti sia alla proprietà che alla Romeo che ne cura la gestione, gli inquilini degli stabili nel cuore del Flaminio hanno ritrovato il tepore casalingo.

Il freddo delle palazzine Inps al Flaminio

Termosifoni in funzione per gli abitanti dei civici 88 e 111: sessantaquattro famiglie in tutto. Una buona notizia visto che Roma si prepara ad essere stretta nella morsa del gelo: colpa dell’aria fredda in arrivo dai Balcani. 

Termosifoni a singhiozzo, nelle case Inps trentotto famiglie al gelo: “E’ così da due anni” 

“La vicenda delle famiglie del civico 88 in via del Vignola si è conclusa con la riaccensione dell'impianto di riscaldamento” - conferma l’Inps a RomaToday. “Sono stati già attuati gli interventi tecnici risolutori ed è attualmente in corso il disbrigo dei diversi atti amministrative con i vari enti”. 

Flaminio, Inps risolve i guasti: tornano i riscaldamenti per 64 famiglie

Dopo i guasti dei giorni scorsi, anche l'impianto del civico 111, via del Vignola, è tornato a funzionare regolarmente, “è stato richiesto ai tecnici preposti di continuare a verificare, per il futuro, il corretto funzionamento degli impianti”. “La situazione dei due stabili è costantemente monitorata e tutti gli uffici della Direzione Centrale Patrimonio e Investimenti INPS, operano costantemente per risolvere, in tempi rapidi, queste e altre situazioni” - rassicura l’Istituto di Previdenza. 

Caldaia fuori uso, nella palazzina Inps ventisei famiglie al gelo. Intorno muffa, facciate crollate e infiltrazioni 

Lo sperano gli inquilini che finalmente possono riporre stufe e piumini. “Come avevamo detto - raccontano dal civico 88 - il problema legato al riscaldamento, con anziani, bambini e disabili lasciati al freddo, era solo la punta dell’iceberg. Ma il gelo che si provava nei nostri appartamenti era diventato insopportabile, quindi siamo felici di riavere i termosifoni in funzione. Questa palazzina però crolla a pezzi: ci sono intere case con le pareti verdi di muffa”. 
 

Palazzo Inps freddo-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento